Mercoledì, 29 settembre 2021 - ore 04.05

Cremona Verso la ‘tariffa puntuale, incontro con amministratori condominio

Si è tenuto in mattinata, in videoconferenza, l’incontro, Assessore con Maurizio Manzi, con gli amministratori di condominio

| Scritto da Redazione
Cremona Verso la ‘tariffa puntuale, incontro  con amministratori condominio

Cremona Verso la ‘tariffa puntuale, incontro  con gli amministratori di condominio

Si è tenuto in mattinata, in videoconferenza, l’incontro, convocato dall’Assessore con delega alla Gestione integrata dei rifiuti urbani, Maurizio Manzi, con gli amministratori di condominio, incontro dedicato all’illustrazione degli aspetti operativi del percorso avviato, in collaborazione con il gestore Linea Gestioni, nell’ambito della raccolta differenziata verso la tariffa puntuale. Si è trattato di un confronto molto partecipato, contraddistinto dal particolare interesse degli invitati.

All’incontro ha partecipato anche il Sindaco Gianluca Galimberti che, nel suo intervento, ha sottolineato l’importanza dell’evoluzione delle attività inerenti la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti in linea con la tutela ambientale,  evidenziando come le principali finalità del progetto “tariffa puntuale” sono parte dei 17 Obiettivi definiti nell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile dell’ONU: riduzione dell’impatto ambientale attraverso la corretta gestione dei rifiuti, la loro diminuzione attraverso la prevenzione, il riciclo e il riutilizzo, in piena aderenza al modello di economia circolare.

Partendo da questi obiettivi e visti i buoni risultati raggiunti dalla raccolta differenziata porta a porta, l'Assessore Manzi ha comunicato che l’Amministrazione ha deciso di progredire verso l'applicazione della tariffa puntuale considerata quale sistema di pagamento del servizio maggiormente equo e corrispondente al principio “chi inquina paga”. La tariffa puntuale è peraltro prevista dal documento programmatico dell'Amministrazione, dal Quadro strategico 2019-2021 di ARERA (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente), dal Progetto Cremona 20/30 e dal progetto integrato per il futuro smart e green della città.

Fatta questa premessa, l’Assessore Manzi ha presentato le finalità e i contenuti delle varie fasi del percorso che è stato delineato da un gruppo di lavoro costituito dall'Assessore stesso con Linea Gestioni, dallo staff del Servizio Ambiente, dal Servizio Entrate e dal Servizio Comunicazione del Comune di Cremona, con la collaborazione del consulente di Ars Ambiente  Giorgio Ghiringhelli.

Il percorso prenderà avvio nei mesi estivi con la distribuzione dei sacchetti dotati di un apposito dispositivo, denominato TAG, e nell’autunno del 2021 si inizierà con la misurazione, per poi arrivare all’applicazione della tariffazione puntuale dei rifiuti (TARIP) nel 2023. La tariffa puntuale, quale concreta rappresentazione del principio “chi inquina paga”, consiste in un sistema di quantificazione dei rifiuti indifferenziati prodotti dalla singola utenza che consente di determinare una tariffa proporzionale, per la parte variabile, alla fruizione del servizio da parte dell’utenza stessa.

Il consulente Giorgio Ghiringhelli ha illustrato l’esperienza di molte altre città italiane nelle quali la tariffa puntuale è stata già applicata, evidenziando gli impatti che si avranno sulla quantità dei rifiuti e sulla raccolta differenziata. GiovanBattista Bulgari, tecnico di Linea Gestioni, ha a sua volta descritto i particolari del progetto predisposto per la città di Cremona, delineandone le caratteristiche.

Gli amministratori di condominio hanno posto varie domande alle quali hanno risposto, in base ai contenuti e le competenze, l’Assessore, Linea Gestioni e   Giorgio Ghiringhelli, ferma restando la disponibilità ad incontrarsi nuovamente per approfondire l’evoluzione dei lavori.

Durante le varie fasi di attuazione del percorso per giungere all’applicazione della tariffa puntuale saranno convocati ulteriori incontri con vari portatori di interesse, in modo tale da condividere il più possibile i contenuti che via via si delineeranno. A tale proposito è già in programma l’incontro con i Comitati di Quartiere e nel frattempo proseguirà l’attività di comunicazione e divulgazione dei contenuti del progetto.

Cremona, 21 maggio 2021

 

379 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online