Giovedì, 12 dicembre 2019 - ore 14.15

Cremona Gran finale per il Salone dello Studente Junior con 1700 visitatori

La manifestazione si è chiusa sabato pomeriggio con l'apertura a ragazzi e genitori

| Scritto da Redazione
Cremona Gran finale per il Salone dello Studente Junior con 1700 visitatori

Cremona Gran finale per il Salone dello Studente Junior con 1700 visitatori

La manifestazione si è chiusa sabato pomeriggio con l'apertura a ragazzi e genitori

Cremona 24 novembre 2019 – Ha chiuso i battenti la XXIV edizione del Salone dello Studente Junior. Sabato 23 novembre, al pomeriggio, in occasione dello Speciale Sabato per Tutti, ragazzi e genitori hanno invaso il Centro Culturale Santa Maria della Pietà per visitare gli stand, incontrare e confrontarsi con docenti e studenti, ottenere informazioni e materiale utili per una scelta consapevole ed efficace per il percorso di studi al termine della scuola secondaria di primo grado.

All'appuntamento è intervenuto il Sindaco Gianluca Galimberti che, nel suo saluto, ha sottolineato che il confronto con alcune aziende locali evidenzi come, in alcuni settori, ci siano più richieste di personale che offerte. Questo significa che il tema dell’orientamento è centrale e intorno ad esso si gioca il futuro dell’economia e dello sviluppo di un territorio. E in questo senso è necessario lavorare, e soprattutto è fondamentale che la collaborazione tra pubblico e privato sia sempre più forte.

Dal canto suo l’Assessore all’Istruzione Maura Ruggeri ha manifestato la propria soddisfazione per l’andamento di questa XXIV edizione tracciandone un bilancio: sono stati oltre 1.700 gli studenti e 80 le classi provenienti dalle scuole secondarie di primo grado di Cremona, della provincia e dalle province limitrofe (Brescia, Piacenza, Lodi, Mantova) che hanno visitato l’area espositiva, partecipando agli oltre 90 laboratori organizzati nel corso della quattro mattinate, con 20 diversi argomenti tutti legati al tema centrale dell’orientamento. Più di 160 i docenti che hanno accompagnato gli studenti. Un bilancio decismente positivo sia per l’alto numero di partecipanti, sia per il gradimento dimostrato dai visitatori e dagli espositori: il Salone si conferma come un appuntamento fondamentale per sostenere ragazzi e famiglie in vista della scelta degli studi da intraprendere. “Quella della scuola secondaria di secondo grado – ha sottolineato Maura Ruggeri rivolgendosi ai genitori – è la prima grande scelta importante per i vostri ragazzi. È una scelta che va accompagnata, orientata e farlo è compito certamente vostro, della scuola, ma anche delle istituzioni. È un compito non facile, che richiede collaborazione, sinergia, preparazione e attenzione. Su questo stiamo lavorando ed investendo moltissimo: questo lavoro, che cresce negli anni in termini di qualità e riscontro, ci sta regalando grandissime soddisfazioni”.

La responsabile del Servizio Informagiovani Maria Carmen Russo ha ringraziato tutti i co-organizzatori, gli sponsor, le scuole e le persone che hanno reso possibile questa edizione del Salone dello Studente Junior e rivolgendo un saluto a genitori, ragazzi e docenti presenti ha dichiarato: “Il percorso dedicato all’orientamento non si conclude con la chiusura delle porte dell’area espositiva, ma prosegue nel corso dell'anno scolastico con eventi e incontri progettati per sostenere la crescita e la formazione dei nostri ragazzi, ma anche per offrire a genitori e docenti importanti occasioni di confronto, strumenti e strategie”.

Dopo aver ringraziato gli organizzatori della manifestazione, Salvatore Mannino, Direttore Generale dell’Agenzia di Tutela della Salute della Val Padana, ha ricordato l’importanza dell’impegno di ATS e di ASST verso i giovani nella promozione della salute e di stili di vita positivi, rimarcando l’importanza del tema della prevenzione come elemento fondamentale di un percorso orientativo ed educativo a 360 gradi.

A seguire, il Sindaco Gianluca Galimberti, accompagnato dalla responsabile del Servizio Informagiovani Maria Carmen Russo, ha visitato l’area espositiva soffermandosi nei vari stand per parlare con docenti, giovani e famiglie.

Buona partecipazione ha registrato l’incontro pomeridiano di approfondimento Scegliere: una questione di famiglia, organizzato dall’Agenzia Servizi Informagiovani del Comune di Cremona e condotto dalla psicologa dell’orientamento Federica Frosi. Durante l'incontro è stata condvisa con i genitori una quelle che si potrebbero definire istruzioni per l’uso e sono stati segnalati alcuni strumenti utili per supportare al meglio i figli nel momento del passaggio dalla scuola media alla superiore. “Con la scelta della scuola secondaria di secondo grado per i ragazzi comincia a delinearsi quale potrà essere il loro percorso futuro e questo attiva in essi emozioni quali la preoccupazione e la paura: ciò avviene non solo per i ragazzi, ma anche per i genitori. La scelta è il momento finale di un percorso, è il momento in cui, dopo aver raccolto una serie di informazioni significative, dobbiamo compiere una decisione. Con la decisione delle scuola alla quale iscriversi, il percorso non si conclude, ma apre la strada a nuove scelte”, da spiegato tra l'altro Fedrica Frosi.

Gli esperti in orientamento dell’Informagiovani si sono quindi messi a disposizione di ragazzi e famiglie per brevi colloqui informativi nel corso dei quali sono stati forniti indicazioni e strumenti utili per conoscere l’offerta formativa territoriale. Nei prossimi giorni gli esperti in orientamento saranno disponibili per colloqui di approfondimento da prenotare allo sportello dell' Informagiovani di via Palestro.

Non sono mancati inoltre momenti di divertimento per tutti i bambini con il laboratorio creativo L’ho fatto io! a cura de Il Cerchio – Società Cooperativa Sociale e condotto Elena De Paoli, artigiana creativa titolare del marchio ELENADP CREA: attraverso la realizzazione di piccole e facili creazioni, i bambini – in particolare quelli della Ludoteca La Lampada di Aladino - hanno sperimentato il bricolage e la sartoria.

I ragazzi protagonisti

Come ogni anno il Salone dello Studente Junior ha coinvolto nella preparazione e gestione di alcune attività i ragazzi, veri protagonisti dell’iniziativa. Gli allievi della II C COM e V C COM del Liceo delle Scienze Umane “Sofonisba Anguissola”, sotto la guida docente Donatella Migliore hanno documentato con entusiasmo le quattro giornate della manifestazione nell’ambito del progetto La TV del Salone: videocamera alla mano hanno raccolto interventi, immagini e opinioni per la realizzazione di clip video che saranno presto pubblicate sui canali web e social dell’Informagiovani. Novità di quest’anno è stata una speciale sezione della TV del Salone che ha visto i ragazzi realizzare brevi interviste, live e post per raccontare in diretta l'evento attraverso i social.

Lavoro intenso anche per gli studenti impegnati in Questione di Stile, laboratorio di giornalismo realizzato dai ragazzi delle classi III C Linguistico, IV C Classico e V C Classico del Liceo “Daniele Manin” in collaborazione con il quotidiano locale La Provincia. I ragazzi, sotto la guida della giornalista Mariagrazia Teschi e sotto lo sguardo vigile della docente Francesca Di Vita, sono stati inviati speciali al Salone intervistando i protagonisti e i visitatori e ricercando le situazioni più accattivanti.

Le ragazze e i ragazzi della V A TU dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Luigi Einaudi”, coordinati dalla docente Monica Parrella, hanno presidiato le sale e i diversi punti di interesse durante le quattro giornate del Salone offrendo il proprio supporto alla segreteria organizzativa. Inoltre, all’inaugurazione svoltasi mercoledì 20 novembre, gli allievi della classe V AB hanno preparato una gustosa colazione sotto la guida degli insegnanti Christian Fusco, Giuseppe Micocci, Massimiliano Ruscelli e Dionisi Zoppi.

Il Salone dello Studente è stato organizzato e promosso dall’Informagiovani del Comune di Cremona con il contributo e la collaborazione di Parma Allestimenti (main sponsor), ATS Val Padana, Provincia di Cremona, Ufficio Scolastico Territoriale, Associazione Industriali della provincia di Cremona, Credito Padano - Banca di Credito Cooperativo, Kiwanis Club Cremona, La Provincia - Quotidiano di Cremona e Crema e Centro Commerciale CremonaPo.

Segreteria Organizzativa- Comune di Cremona - Agenzia Servizi Informagiovani-Tel. 0372.407955 – Fax 0372.407960 info@salone-studente.it  - www.salone-studente.it   

 

 

 

158 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online