Giovedì, 20 giugno 2024 - ore 00.24

Cremona: il 31 gennaio nuovo appuntamento del ciclo di conferenze legate alla mostra Il Regime dell’Arte

"Cremona fascistissima. La politica del consenso nel ventennio" il titolo dell'incontro

| Scritto da Redazione
Cremona: il 31 gennaio nuovo appuntamento del ciclo di conferenze legate alla mostra Il Regime dell’Arte

Cremona: il 31 gennaio nuovo appuntamento del ciclo di conferenze legate alla mostra Il Regime dell’Arte

"Cremona fascistissima. La politica del consenso nel ventennio" il titolo dell'incontro

Cremona, 28 gennaio 2019 – Giovedì 31 gennaio, alle ore 17, nella Sala Puerari (via Ugolani Dati, 4), nuovo appuntamento del ciclo di conferenze legate alla mostra mostra Il Regime dell’Arte, curata da Vittorio Sgarbi e Rodolfo Bona, in corso al Museo Civico “Ala Ponzone” e prorogata sino al 3 marzo prossimo. L’incontro, dal titolo Cremona fascistissima. La politica del consenso nel ventennio, vede come relatore il giornalista e critico teatrale Nicola Arrigoni, che condurrà un'analisi sulle invenzioni festivo-rituali messe in atto dal regime per conquistare il consenso e condizionare la vita degli italiani e dei cremonesi in ogni momento.

L'obiettivo è riflettere sull'immagine di Cremona durante il ventennio, città fascistissima come la voleva il suo ras, Roberto Farinacci, che ne fu il signore indiscusso. In questo contesto la città riscopre i suoi illustri cittadini, si inventa una identità culturale e musicale che permarrà, con fasi alterne, anche nella seconda metà del XX secolo, fino ai giorni nostri. Dalle feste di regime al recupero delle tradizioni, dallo sport alla cultura liutaria e musicale: Cremona sotto il segno del littorio costruisce di sè un'immagine magnificente in competizione niente meno che con Roma.

Nicola Arrigoni, critico teatrale delle storiche riviste di settore Sipario e Hystrio, è esperto di drammaturgia della festa e da anni segue la scena teatrale italiana e internazionale, con particolare attenzione agli aspetti formativi del teatro e con attività e laboratori di critica teatrale nelle scuole. Giornalista professionista, è redattore e critico teatrale delle pagine culturali del quotidiano La Provincia di Cremona. Tiene docenze presso il Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali dell’Università di Pavia col laboratorio di scrittura Quando la cultura fa notizia e all’Istituto Superiore di Studi Musicali “Claudio Monteverdi” con il corso in Tecnica della comunicazione e management musicale.

 

795 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online