Domenica, 29 gennaio 2023 - ore 19.23

Cremona Restauro del refettorio di San Pietro. Famiglia Uhde in concerto il 10 luglio

Uhde: una famiglia di musicisti in concerto alla Chiesa di San Pietro al Po a favore del restauro del Refettorio il 10 luglio alle ore 17,30

| Scritto da Redazione
Cremona Restauro del refettorio di San Pietro. Famiglia Uhde in concerto il 10 luglio

Cremona Restauro del refettorio di San Pietro. Famiglia Uhde in concerto il 10 luglio

Uhde: una famiglia di musicisti in concerto alla Chiesa di San Pietro al Po a favore del restauro del Refettorio  che conserva la Moltiplicazione dei pani di B. Gatti - Domenica 10 luglio alle ore 17,30

CREMONA. Prosegue la rassegna musicale promossa da Crart, Centro Aup Pinoni e  Associazione Artisti cremonesi a favore dei restauri del Refettorio di San Pietro, in cui si può ammirare lo straordinario affresco “La Moltiplicazione dei pani” di Bernardino Gatti con l’eccezionale concerto, domenica 10 luglio alle ore 17,30 (ingresso libero), della famiglia Uhde, che proporrà un programma con pezzi di Beethoven, Joachim e Schumann.

Michael pianista di origini tedesche, Sanja violoncellista di origini serbe con i figli danno vita ad una delle poche famiglie esistenti di musicisti. Con i figli formano un quintetto strumentale che spazia da esibizioni solistiche ad esibizioni di trii e quartetti. La loro musica si sviluppa nel repertorio dei più noti e classici compositori.  Il legame con Cremona è datato: fine anni ’70 primi anni’80, dove risiedono in città per arricchire la loro formazione professionale. Anche il legame con l’Italia è costante: con Milano Michael, con accademia Chigiana Sanja.  Michael essendo un eccellente concertista svolge anche attività di insegnamento a Karlsruhe presso la Musikhoschschule.  Attività, che oltre alla professione di concertista ha intrapreso anche la figlia Katarina violinista, assistant professor e studiosa presso l’università di Valparaiso (Indiana USA).

Il figlio Gabriel violista formatosi presso la scuola di Musikhochschule di Karlsruhe è membro della NDR-Elbphilharmonie Hamburg Orchestra dal 2018.

La famiglia Uhde si avvale anche della figlia Tatiana che ha intrapreso la carriera di violoncellista sulle orme della madre Sanja.

Michael Uhde è nato in una famiglia di musicisti. Ha ricevuto le sue prime lezioni all'età di cinque anni da suo padre Jürgen Uhde, pianista e autore di diverse opere di riferimento sulla letteratura pianistica. Ha studiato alla Musikhochschule Freiburg con Carl Seemann e poi, come borsista della Studienstiftung des Deutschen Volkes, con Bruno Canino al Conservatorio G. Verdi di Milano.

Michael Uhde si è esibito in numerosi concerti e festival in Europa e in America, come solista e nella musica da camera. Tra i suoi partner privilegiati ci sono solisti famosi, come il violoncellista Antonio Meneses e i violinisti Sergei Kravchenko e Antonio Pellegrini.

Michael Uhde è professore di pianoforte e musica da camera presso la Musikhochschule Karlsruhe, dove è stato vicedirettore per 16 anni ed è ancora membro del Consiglio universitario.  Ha ricevuto il Premio Eugen Werner Velte da questa università. Ha pubblicato diversi contributi musicologici sulla corrispondenza dell'amica di Liszt, Jessie Laussot.

Katharina Uhde, Assistant Professor of Music presso l'Università di Valparaiso (Indiana), è una violinista e musicologa di fama internazionale. È autrice di The Music of Joseph Joachim (Boydell & Brewer, 2018). Ha conseguito una laurea DMA in violino presso l'Università del Michigan e un dottorato di ricerca in Musicologia presso la Duke University. Come solista, quartetto e trio con pianoforte ha vinto i primi premi in concorsi internazionali in Repubblica Ceca e Germania. Ha anche vinto il Concerto Competition 2004 dell'Università del Michigan, dove ha studiato con il supporto di una borsa di studio Fulbright. Ha pubblicato un CD Brasilianische Kammermusik e diversi video online con il pianista di fama mondiale Bruno Canino, con il quale ha eseguito il ciclo di Beethoven nel 2017. Uhde ha appena registrato un CD completo con opere virtuose per violino e orchestra di Joseph Joachim, con l'acclamata Orchestra della Radio Polacca di Varsavia. La registrazione dal vivo del Fantasy on Irish Themes sul presente CD è stata registrata durante un concerto il 29 ottobre con la stessa orchestra. Uhde ha anche appena pubblicato un'edizione Bärenreiter con opere di Joachim, che ha eseguito con orchestra ad Ann Arbor (2018), Valparaiso, IN (2018), Cina (maggio 2019), Baden-Baden (luglio 2019), e a Varsavia (ottobre 2019). Uhde è apparso come solista con la Sinfonia Varsovia, la Goettinger Musikfreunde Orchestra, la Marburg University Orchestra, l'UFRN Orchestra Natal (Brasile) e la Belgrade University Orchestra. Come violino solista, ha lavorato con i direttori d'orchestra Kenneth Kiesler, Volker Schmidt-Gertenbach e Pavel Baleff. Uhde sta co-organizzando una conferenza bilingue nell'aprile 2020, Joseph Joachim: Identitäten/Identities (Karlsruhe, Germania), per la quale ha ricevuto finanziamenti dalla Fondazione Fritz Thyssen.

Fonte : Simone Fappanni (Cremona)

447 visite

Restauro del refettorio di San Pietro. Famiglia Uhde in concerto

10 Luglio 2022 17:30 - 19:00
Cremona

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online