Mercoledì, 16 ottobre 2019 - ore 08.40

Diritti Umani, Mirabelli (PD): una cattiva politica mette in discussione diritti acquisiti

Ciò che si credeva già acquisito è minacciato dalla cattiva politica che in nome della sicurezza riduce libertà e diritti.

| Scritto da Redazione
Diritti Umani, Mirabelli (PD): una cattiva politica mette in discussione diritti acquisiti

Milano, 11 dicembre 2018 - «Ieri sera in piazza della Scala a Milano con tante persone a festeggiare il 70esimo anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Giusto esserci in un tempo in cui diritti elementari, che pensavamo acquisiti per sempre, vengono messi in discussione anche dalle nostre parti da una politica cattiva, che in nome di una presunta sicurezza riduce libertà e diritti». Lo ha scritto su facebook Franco Mirabelli, vicepresidente dei senatori PD, a commento della manifestazione “Diritti a testa alta” svolta ieri sera a Milano.

354 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

CAP CON LA NUOVA TARIFFA DELL’ACQUA, PER I CITTADINI DEI COMUNI DEL MILANESE RISPARMIARE È FACILE, BASTA COMUNICARE LA RESIDENZA

CAP CON LA NUOVA TARIFFA DELL’ACQUA, PER I CITTADINI DEI COMUNI DEL MILANESE RISPARMIARE È FACILE, BASTA COMUNICARE LA RESIDENZA

Risparmiare sulla bolletta dell’acqua è ancora più facile. Quota fissa per ogni componente del nucleo famigliare, costo agevolato per ben 33 metri cubi d’acqua, sono solo alcuni degli elementi inseriti a vantaggio del consumo responsabile degli abitanti dell’hinterland milanese. L’importante è comunicare i propri dati al gestore del servizio idrico.