Lunedì, 26 agosto 2019 - ore 00.28

Ecco perché i socialisti cremaschi sostengono Mimma Aiello | Virginio Venturelli

Comunità Socialista alla presenza della candidata sindaco Mimma Aiello ha rimarcato le ragioni della scelta a sostegno della lista ‘Cambiare si può!’ nonché i principali punti programmatici con cui caratterizzarsi.

| Scritto da Redazione
Ecco perché i socialisti cremaschi sostengono Mimma Aiello | Virginio Venturelli

Ecco perché i socialisti cremaschi sostengono Mimma Aiello | Virginio Venturelli

Signor direttore, la costituente Comunità Socialista Cremonese, riunitasi alla presenza della candidata sindaco Mimma Aiello, dopo aver ribadito, ancora una volta, di rappresentare un ambito di confronto libero e volontario tra soggetti diversi, miranti tutti a sostenere le cause della libertà e del lavoro, del socialismo inteso come impegno e passione, alla soluzione dei problemi di quanti maggiormente si trovano in stato di bisogno, ha rimarcato le ragioni della scelta a sostegno della lista ‘Cambiare si può!’ nonché i principali punti programmatici con cui caratterizzarsi.

 Nel dettaglio sono state approfondite le proposte inerenti: il bilancio partecipato, l’istituzione della assemblea dei Sindaci, la gestione associata delle funzioni comunali, il ruolo di Scrp, la questione delle aree vaste, alcune misure anticrisi del tessuto sociale ed economico, una riflessione sui servizi sociali, la rivisitazione di progetti accantonati per il sottopasso ferroviario in coincidenza del viale di S. Maria, i criteri di realizzazione delle ciclabili, il piano territoriali degli orari, quello dei parcheggi e la valorizzazione del patrimonio comunale.

 Gli argomenti evidenziati hanno trovato ampia condivisione da parte della candidata sindaco Mimma Aiello, che ha ringraziato ancora la Comunità Socialista per quanto già fatto e farà ancora, per attirare il consenso degli elettori attorno ad una opzione amministrativa ‘civ ica’, ancorché arricchita dalla presenza di culture e tradizioni politiche storiche, unitariamente convergenti per il bene di Crema.

Per quanto sopra riassunto, dopo anni di assenza dal dibattito politico locale, di ossequiose alleanze, in cambio di qualche briciola di gratificazione ad - personam, la nascente Comunità Socialista ha manifestato la propria soddisfazione per aver creato le condizioni ai socialisti cremaschi, in senso lato, di essere nuovamente incisivi sulle prospettive di Crema, nonché una occasione per attualizzare le idee e le soluzioni distintive del socialismo municipale, ai giorni nostri.

Virginio Venturelli (Comunità socialista di Crema)

967 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online