Martedì, 25 febbraio 2020 - ore 14.00

Europa: oggi si celebra il 1 1 2 : il numero unico di emergenza europeo

A breve, sarà attivo anche nelle Regioni Emilia Romagna, Puglia, Sardegna e Toscana, con le quali, nel 2019, sono stati sottoscritti dal ministero dell’Interno i protocolli d’intesa. L’attivazione delle nuove Centrali uniche di risposta consentirà di servire circa 44 milioni abitanti.

| Scritto da Redazione
Europa: oggi si celebra  il 1 1 2 : il numero unico di emergenza europeo

Si celebra oggi in tutta Europa il Numero unico di emergenza (Nue) 1 1 2, il numero che i cittadini possono utilizzare nei Paesi europei per chiedere soccorso.

In Italia, l’1 1 2 è attivo in otto regioni con 12 Centrali uniche di risposta (Cur) che servono oltre 30 milioni di cittadini: Liguria, Piemonte-Valle d’Aosta, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia, Sicilia e Lazio (per il solo prefisso telefonico 06).

A breve, sarà attivo anche nelle Regioni Emilia Romagna, Puglia, Sardegna e Toscana, con le quali, nel 2019, sono stati sottoscritti dal ministero dell’Interno i protocolli d’intesa. L’attivazione delle nuove Centrali uniche di risposta consentirà di servire circa 44 milioni abitanti.

Nello scorso anno, il sistema ha registrato 11 milioni di chiamate, rappresentando, quale primo momento di contatto con le persone che vivono situazioni di disagio o di pericolo, uno dei principali termometri della percezione della sicurezza della popolazione.

In occasione dell’1 1 2 Day le porte delle Centrali uniche di risposta saranno aperte ai cittadini che avranno la possibilità di visitare le strutture operative e di ricevere informazioni sul funzionamento e sul corretto utilizzo del servizio.

Inoltre, consultando il sito 112.gov.it  si ha la possibilità di conoscere la genesi, lo sviluppo e il funzionamento del Nue.

96 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online