Giovedì, 25 febbraio 2021 - ore 03.51

Eventi marzo 2016 a Cremona a cura dell’ Associazione Latinoamericana

ADAFA IN ROSA. Nel 36º anniversario del martirio del beato Oscar Romero. 17a GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA. 1º CINEFORUM “Neodittature in America Latina”

| Scritto da Redazione
Eventi marzo 2016  a Cremona a cura dell’ Associazione Latinoamericana

ADAFA IN ROSA - in occasione della Giornata internazionale della Donna. Martedì 8 marzo ore 17.30 - ADAFA (via Palestro, 32) Lettura della raccolta di poesie di Ferruccio Brugnaro Ritratto di donna Ensemble Alma Libera dell’Associazione Latinoamericana di Cremona: Giovanni Uggeri (voce recitante) Luciana Elizondo (viola da gamba)

Seminario “I movimenti popolari come segno di misericordia - Terra, casa, lavoro secondo Papa Francesco e Oscar Romero”Nel 36º anniversario del martirio del beato Oscar Romero Sabato 12 marzo ore 15.30 - Centro pastorale Cremona (via S. Antonio del Fuoco, 9) Introduce Don Antonio Agnelli | Teologo, studioso di Mons. Oscar Romero I discorsi di papa Francesco ai movimenti popolari. Una profezia per oggi. Prof. Daniela Negri | gruppo missionario S. Abbondio Il ruolo dei movimenti popolari in America Latina Don Mario Aldighieri | Coordinatore Tavolo interreligioso I movimenti popolari latinoamericani come pratica per il cambiamento politico Mauro Castagnaro | giornalista. Un’iniziativa di: Acli, Parrocchia di Corte de Frati, Pax Christi, gruppo Oscar Romero, gruppo missionario S. Abbondio, Alac.

17a GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA Sabato 19 marzo ore 18.00 - Teatro dei Migranti ALAC (Via Gioconda, 3) Letture poetiche e aperitivo con: Albero Mori, Giampaolo Rossi, Giovanni Uggeri, Erminia Ganassali, Vanna Cigognini, Linda Signorini, Riccardo Cavaliere, Rosa Carotti, Antonio Bianchessi, Patrizia Argentero, Serena Lampugnani, Elena Baila, Igor Paulinich, Lorena Montini, Carla Paolini, Federico Biolchi, Rosalinda Grazioli Busseti, Ela Grande, Paolo Bonini. Promosso dall’Ensemble Alma Libera di ALAC

1º CINEFORUM “Neodittature in America Latina” In occasione dei 40 anni dal colpo di stato civico-militare in Argentina Giovedì 24 marzo ore 21.00 - Teatro dei Migranti ALAC (Via Gioconda, 3) Proiezione del documentario “La rivoluzione non verrà teletrasmessa” e riflessione collettiva sulle nuove forme di dittatura in America Latina ed Europa. Il 22 novembre 2015 è stato eletto, tramite ballottaggio, il nuovo presidente dell’Argentina, Mauricio Macri, appartenente all’alleanza di destra “Cambiemos”, dopo 12 anni di governo kirchnerista. Il mese successivo in Venezuela vince per prima volta le elezioni legislative la Mesa de Unidad Democratica, anche di destra, ottenendo la maggioranza all’Assemblea nazionale, dopo 17 anni di socialismo. Lo scorso 21 febbraio Evo Morales perde il referendum che li avrebbe permesso di ricandidarsi come presidente per la quarta volta. Come si spiega che, dopo un lungo periodo di politiche tese a favorire l’ inclusione sociale e la sovranità nazionale, la destra stia ritornando al potere attraverso la via democratica? Qual’è il ruolo che giocano i mezzi di comunicazione, le corporazioni e gli organismi internazionali in tutto questo? 

1038 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online