Lunedì, 19 aprile 2021 - ore 04.08

Finge di ordinare una pizza e fa arrestato l'ex compagno

| Scritto da Redazione
Finge di ordinare una pizza e fa arrestato l'ex compagno


Sembrava uno scherzo o quantomeno un errore, invece si trattava di una vera richiesta di aiuto. Fatta attraverso un escamotage dettato dalla disperazione: per non far insospettire l’ex compagno che l’aveva picchiata, una donna ha telefonato al numero unico di emergenza uno uno due, fingendo di ordinare una pizza. 

L’operatore della sala operativa ha capito subito che qualcosa non andava e ha inviato le Volanti della questura di Milano all’indirizzo della donna. I poliziotti hanno così arrestato l’uomo per lesioni personali. 

La donna aveva accettato di incontrare il compagno dopo che si erano lasciati a gennaio e in quell’occasione è stata colpita violentemente.

Quello era solo l'ultimo episodio di una lunga serie di violenze e angherie subite nel corso della loro relazione, tutti dettati, come questa volta, da motivi di gelosia da parte dell'uomo.

La Polizia di Stato, da sempre vicina alle persone più vulnerabili e indifese con campagne di sensibilizzazione e attività di prevenzione, invita le vittime di violenza a denunciare sempre i maltrattamenti subiti superando paure e diffidenze.

La denuncia può essere fatta anche tramite l’App della Polizia di Stato “YouPol”, recentemente implementata per dare la possibilità di segnalare anche i reati di violenza domestica.

160 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria