Mercoledì, 24 aprile 2024 - ore 08.54

Firenze Ancora morti e feriti sul lavoro PD e SI basta stragi

Sinistra Italiana,si è consumata l'ennesima strage.

| Scritto da Redazione
Firenze Ancora morti e feriti sul lavoro PD e SI basta stragi

Firenze Sinistra Italiana, si è consumata l'ennesima strage sul lavoro. 

A Firenze almeno tre persone che stavano lavorando alla costruzione di un nuovo centro commerciale sono morte. Tre loro compagni sono in ospedale, altri due, ADESSO, MENTRE TI SCRIVIAMO, sono sotto le macerie.

 Prova ad accendere la televisione, prova a cercare sui social . Non ne parla nessuno. Perché normalizziamo qualcosa che non può essere normalizzato? Perché il fatto inaccettabile che una persona che esce di casa la mattina e non rientra la sera è considerata normale?

 Tutte e tutti noi dobbiamo osare. Osare ribellarci, osare urlare il nostro sdegno, osare essere fastidiosi e inopportuni anche con chi vuole girarsi dall'altra parte. Non ne parla nessuno? Parliamone noi.  Gira questa mail ai tuoi contatti oppure condividi questo messaggio su Whatsapp ai tuoi amici o ai gruppi di cui fai parte.

 Facciamoci sentire. Basta morti sul lavoro.

--------------------------

 Firenze: Guerra (PD), immane tragedia, governo riferisca in Aula 

 "Di fronte all’immane tragedia del cantiere di Firenze, il primo pensiero va alle famiglie dei lavoratori che hanno perso la vita e a quelli che sono rimasti feriti. A loro va tutta la vicinanza e solidarietà del Partito Democratico.  Ma proprio per rispetto della loro sofferenza è assolutamente necessario capire cosa è veramente successo e se ci sono delle responsabilità. Va ad esempio verificato se è vero che, come denunciato da Fillea-Cgil, ad alcuni dei lavoratori coinvolti è stato applicato un contratto diverso dal contratto edile, aggirando gli obblighi di formazione posti a tutela della sicurezza. La sicurezza sui cantieri è da tempo un’emergenza del nostro paese e questi tragici incidenti non possono essere derubricati a fatalità. Per questo abbiamo chiesto che il Governo venga a riferire in aula con urgenza".

 Così in una nota Maria Cecilia Guerra, responsabile Lavoro nella segreteria nazionale del PD.

 Roma, 16 febbraio 2024

 

247 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online