Martedì, 26 maggio 2020 - ore 01.43

Gay Pride nel mondo:Hanoi, Amsterdam

Il pride di Amsterdam si tiene su barche che attraversano i canali, su due ruote ad Hanoi

| Scritto da Redazione
Gay Pride nel mondo:Hanoi, Amsterdam

Vietnam:Gay Pride su due ruote e coloratissimo in Vietnam ad Hanoi. Non sono frequenti nel Paese le manifestazioni per i diritto degli omosessuali. Un migliaio di persone in bicicletta e in moto hanno sfilato per la città per esprimere sostegno alla parità di diritti e al matrimonio tra persone dello stesso sesso. Lesbiche, gay, bisessuali e transgender si sono radunati sventolando bandiere arcobaleno.

Amsterdam: il Gay Pride è caratterizzato sempre da un’atmosfera multiculturale, che quest’anno ha avuto un ricordo particolare per le vittime del volo MH17 della Malaysia Airlines abbattuto in Ucraina. Come è noto, le vittime di quel volo sono state duecentonovantotto e di queste centonovantasei erano olandesi. Il pride di Amsterdam si tiene su barche che attraversano i canali e tra le barche una, che viaggiava distaccata da tutte le altre, aveva un fiocco rosso e fiori e suonava musica più appropriata, visto che era la barca che ricordava le vittime dell’incidente. Sulla barca si leggeva: “In memoria dei nostri colleghi del volo MH17” o, ancora, “Il nostro lavoro continua per sconfiggere l’AIDS” (come ben ricorderete su quel volo c’erano un centinaio di esperti sull’AIDS che si stavano recando a Melbourne, in Australia, per una conferenza mondiale contro la malattia) Per la prima volta ha preso parte al Pride di Amsterdam anche una barca con gay del Marocco, per rompere il tabù dell’omosessualità nella comunità musulmana.

 

831 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

EGITTO, RAPPORTO DI AMNESTY SULLA PROCURA PER LA SICUREZZA DELLO STATO

EGITTO, RAPPORTO DI AMNESTY SULLA PROCURA PER LA SICUREZZA DELLO STATO

UN MINACCIOSO STRUMENTO DI REPRESSIONE In un nuovo rapporto sull’Egitto diffuso oggi, Amnesty International ha accusato la Procura suprema per la sicurezza dello stato - responsabile delle indagini sulle minacce alla sicurezza nazionale - di abusare regolarmente delle norme antiterrorismo per annullare le garanzie sul giusto processo e perseguire migliaia di persone che hanno criticato il governo in modo pacifico
EGITTO, ESAME PERIODICO UNIVERSALE ONU: AMNESTY VA DENUNCIATA SITUAZIONE DEI DIRITTI UMANI

EGITTO, ESAME PERIODICO UNIVERSALE ONU: AMNESTY VA DENUNCIATA SITUAZIONE DEI DIRITTI UMANI

Alla vigilia dell’Esame periodico universale (Universal periodic review - Upr) cui l’Egitto si sottoporrà di fronte al Consiglio Onu dei diritti umani, Amnesty International ha chiesto alla comunità internazionale di pretendere l’immediato rilascio di manifestanti pacifici, attivisti e difensori dei diritti umani imprigionati nella spietata repressione che negli ultimi mesi ha portato in carcere oltre 3800 persone.