Lunedì, 14 ottobre 2019 - ore 02.44

Gianluca Galimberti: «Il bilancio 2019 è la fine di un percorso e il rilancio per un nuovo cammino»

È stato approvato ieri - lunedì 25 febbraio - il bilancio 2019 con le relative delibere che riguardano le tariffe delle imposte comunali (invariate) e il piano economico finanziario di Linea Gestioni per la raccolta rifiuti

| Scritto da Redazione
Gianluca Galimberti: «Il bilancio 2019 è la fine di un percorso e il rilancio per un nuovo cammino»

La seduta consiliare sul bilancio 2019, iniziata nella mattina di lunedì 25 febbraio, è proseguita sino al pomeriggio e si è conclusa con l'intervento del Sindaco Gianluca Galimberti.

Galimberti ha iniziato sottolineando che i "conti del Comune sono in ordine e questa è un’eredità positiva per tutti", ricordando anche i 17 milioni provenienti dal recupero dell’evasione. Altro traguardo raggiunto è rappresentato dal risanamento di Aem: "Siamo passati dall’aver pagato 4 milioni di interessi sul debito ai 200mila liquidati l’anno scorso. C’era una situazione debitoria di quasi 100 milioni, ora quasi azzerata. L’azienda ha 32 dipendenti, il conto economico ora è solido anche secondo le banche e può fare investimenti per la città. E quello per rilevare i parcheggi da Saba non è un ulteriore indebitamento, ma un investimento redditizio".

Galimberti ha proseguito ricordando le assunzioni di personale nei settori ritenuti strategici quali il welfare e la scuola. Sempre riguardo al tema delle scuole, il sindaco ha sottolineato gli interventi per la messa in sicurezza dei solai, l’operazione di bonifica dell’amianto alla Virgilio e il piano per l’analisi anti-sismica. Per quanto riguarda le scuole dell'infanzia, invece, ha ricordato l’estate del 2014, «quando i nidi con le liste d’attesa piene rischiavano anche di non poter riaprire perché il bilancio precedente non aveva previsto la spesa», rivendicando il «cambio culturale nel vedere anche le scuole dell’infanzia come diritto allo studio». Ha poi sottolineato che «gli investimenti sociali sono investimenti per lo sviluppo della città. Coinvolgono italiani o stranieri? Coinvolgono persone, cittadini».

Grandi traguardi anche per il settore della cultura con i musei cittadini che registrano altissime presenze: 107mila presenze al Museo del violino nel 2018 e 65mila alle altre raccolte cittadine.

Infine, il sindaco Galimberti ha concluso toccando il tema della sicurezza, ricordando che l'assunzione di 10 nuovi vigili renderà possibile l’istituzione di una pattuglia nei parchi cittadini e che le telecamere di videosorveglianza, arrivate a quota 75, rappresentano un'ulteriore garanzia, oltre a quelle ai varchi cittadini in grado di leggere le targhe.

 

318 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online