Mercoledì, 24 luglio 2019 - ore 08.20

Giornata Mondiale della Vista: il racconto della giornata di giovedì 11 ottobre

Una grande opportunità di sottoporsi gratuitamente a controlli oculistici per individuare e prevenire patologie che possono colpire gli occhi e ottenere consigli ed informazioni utili.

| Scritto da Redazione
Giornata Mondiale della Vista: il racconto della giornata di giovedì 11 ottobre

Anche quest’anno, la Giornata Mondiale della Vista, indetta dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) per Giovedì 11 Ottobre, ha rappresentato per un discreto numero di persone residenti nel Casalasco una grande opportunità di sottoporsi gratuitamente a controlli oculistici per individuare e prevenire patologie che possono colpire gli occhi e ottenere consigli ed informazioni sul modo migliore per evitarle o curarle per tempo.

Per quella data, infatti, grazie all’iniziativa organizzata dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Cremona, in collaborazione e con il patrocinio dell’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità (I.A.P.B.), che ha prodotto materiale illustrativo, della A.S.S.T. di Cremona Regione Lombardia, che ha messo a disposizione un medico oculista, dell’Ospedale Oglio Po, che ha ospitato l’evento e del Comune di Casalmaggiore, che ha concesso il proprio patrocinio, molte persone hanno potuto usufruire sia delle visite presso l’ambulatorio di oculistica che del servizio informativo fornito dall’U.I.C.I. all’ingresso della struttura ospedaliera, molto apprezzato dalla cittadinanza.

Guarda che è importante! È stato lo slogan della giornata.

Una frase molto azzeccata se si pensa che la prevenzione non va mai persa di vista, soprattutto perché da anni non vengono più effettuate campagne di prevenzione da parte del servizio sanitario nazionale e spesso ci si accorge troppo tardi dell’insorgenza di malattie agli occhi che avrebbero potuto essere curate o perlomeno tenute sotto controllo se individuate per tempo.

La Presidente dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Flavia Tozzi, perciò, ringrazia davvero di cuore tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo importante evento, a partire dalla dott.ssa Teresa Pignataro, che ha effettuato i controlli, senza dimenticare al banchetto informativo, l’impiegata Giulia e il volontario Andrea, oltre, ovviamente, alle Istituzioni che hanno concesso il patrocinio e la collaborazione, perché hanno creduto nel grande valore di questa iniziativa.

193 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Gussola  La tombolata chiude Sinistra in Festa2019  Le testimonianze di Antonietta e Sante (Video G.C.Storti)

Gussola La tombolata chiude Sinistra in Festa2019 Le testimonianze di Antonietta e Sante (Video G.C.Storti)

Due brevi video della serata di chiusira di Sinistra in Festa 2019 di Gussola. La protagonista della serata è stata 'La Tombolata' che ha visto una grande partecipazione di persone. La tombolè è un gioco antica... quasi sempre si vince qualcosa. Non poteva macare il commento di Antonietta , volontaria, sul perchè si stanca alla festa e qualche riflessione politica di Gerelli Sante che resiste all'usura del tempo che passa e non perde mai entusiamo.