Martedì, 16 luglio 2024 - ore 21.13

GRONDA NORD DI CREMA: DEFINITO IL NUOVO TRACCIATO

SIGNORONI: “UN'OPERA IMPORTANTE CHE NASCE DALL'INTENTO COMUNE DI TUTTO IL TERRITORIO”

| Scritto da Redazione
GRONDA NORD DI CREMA: DEFINITO IL NUOVO TRACCIATO

GRONDA NORD DI CREMA: DEFINITO IL NUOVO TRACCIATO

SIGNORONI: “UN'OPERA IMPORTANTE CHE NASCE DALL'INTENTO COMUNE DI TUTTO IL TERRITORIO”

 Cremona, 9/3/2024 - La Provincia di Cremona e il Comune di Crema, insieme alle amministrazioni comunali di Campagnola, Capralba e Casaletto Vaprio e in accordo con la Regione Lombardia, hanno definito il progetto di completamento della Gronda Nord di Crema in connessione con la S.P. 19 “Crema-Capralba”.

 L'opera, nata inizialmente come prosecuzione della circonvallazione di Campagnola Cremasca, è stata ora modificata nel suo tracciato e nei costi di realizzazione, che passano da 7 a 14 milioni di euro: un aumento della spesa determinato dalla necessità di oltrepassare il canale Vacchelli e la vicina linea ferroviaria Cremona-Treviglio con un ponte o un sottopasso in fase di definizione.

 A seguito del tavolo organizzato dalla Provincia di Cremona nel dicembre 2023 e registrato l'impegno dei soggetti coinvolti nell'individuazione della parte restante delle risorse, Regione Lombardia ha modificato il proprio programma delle opere (Legge Regionale 9/20 “Ripresa economica”) con la recente delibera n. 1965 del 4 marzo 2024, confermando lo stanziamento iniziale.

 “Voglio ringraziare l'Assessore regionale alle Infrastrutture e Opere Pubbliche Claudia Maria Terzi per aver consentito la definizione di questa importante opera per il nostro territorio. Grazie alla delibera della Regione Lombardia e all'intervento del Comune di Crema, ora sarà possibile procedere alla realizzazione del nuovo tracciato.

Si tratta di un'infrastruttura fondamentale, che consentirà di facilitare i traffici commerciali dall’area a nord di Crema verso il capoluogo di regione e verso le province di Bergamo e Brescia, evitando l’attraversamento dell’abitato cittadino.

Auspico che, con lo stesso spirito di collaborazione che ci ha portati sin qua, il territorio risponda compatto alla necessità di reperire le risorse mancanti per il raggiungimento del budget”.

Paolo Mirko Signoroni

Presidente della Provincia di Cremona

 -----------------

“Dall’avvio del mandato quello della tangenzialina è stato tra i primi dossier affrontati. Il Comune di Crema è entrato nel dialogo tra istituzioni cambiando lo schema di gioco e proponendo un collegamento alternativo, altrettanto efficace, per migliorare la logistica delle merci della nostra area industriale e, insieme, risolvere un nodo in generale molto trafficato della viabilità cittadina.

Poter sfruttare i 7 milioni di euro di Regione Lombardia per la realizzazione di un'opera come la Gronda Nord, che in ogni caso il Comune di Crema avrebbe dovuto realizzare, è un risultato politicamente importantissimo e ringrazio personalmente chi ha contribuito a seguire lo schema proposto da Crema. Raramente si raggiungono convinzioni così forti e unanimi rispetto a scenari di investimento di tale importanza.

Il Comune di Crema si impegna ora a fare la propria parte in modo significativo per la chiusura del quadro economico finanziario di questo nuovo tracciato”.

Fabio Bergamaschi

Sindaco di Crema

 ---------------------

“Ringrazio il Presidente Signoroni, i sindaci coinvolti e l’assessore Terzi. La “Tangenzialina” è un’opera cruciale per lo sviluppo imprenditoriale della nostra città. Un territorio ben collegato e accogliente nei confronti delle imprese è una condizione imprescindibile per poter garantire opportunità di impiego, sviluppo e benessere per i cremaschi. Da anni attendiamo risposte alle istanze del mondo imprenditoriale: mi auguro che il territorio accolga con unità questo nuovo passo in avanti”.

On. Renato Ancorotti

Senatore – Fratelli d'Italia

 ------------

 Fonte: P.P

397 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online