Martedì, 23 ottobre 2018 - ore 05.33

Il Consorzio Tutela Provolone Valpadana DOP premia le migliori pizzerie del mondo

Il Consorzio di Tutela del Provolone Valpadana DOP ha sostenuto il progetto di 50 Top Pizza, che annualmente redige la classifica delle migliori pizzerie in Italia e nel mondo.

| Scritto da Redazione
Il Consorzio Tutela Provolone Valpadana DOP premia le migliori pizzerie del mondo

Milano, 31 luglio 2018 – Si è conclusa in questi giorni la rassegna di 50 Top Pizza, l’importante guida online che quest’anno ha valutato oltre 1000 pizzerie italiane, redigendo la classifica delle migliori 50. Nel giudizio delle pizze e delle pizzerie sono stati coinvolti 100 ispettori, coadiuvati, per la stesura del ranking finale, da una giuria di qualità composta da 20 esperti nazionali.

Ad aggiudicarsi per il secondo anno consecutivo il titolo di migliore pizzeria d’Italia e del mondo è “Pepe in Grani”, a Caiazzo (CE), di Franco Pepe.

Durante la serata di premiazione di 50 Top Pizza, tenutasi al Teatro Mercadante di Napoli lo scorso 24 luglio, Vittorio Emanuele Pisani, Direttore del Consorzio Tutela Provolone Valpadana ha conferito, a nome del Consorzio, un Provolone Valpadana DOP nel formato Pancetta da 5 kg alla “50 Kalò” di Ciro Salvo a Napoli – per la loro Margherita – come Premio Pizza dell'anno 2018, a “I Masanielli” di Francesco Martucci di Caserta per il Premio Pizzeria Novità dell'anno 2018 e a “Lou Malnati’s Pizzeria” di Chicago per il Premio Migliore Pizzeria Chicago Style 2018.

A ciascuno dei 50 finalisti insigniti dei “5 forni”, simbolo che contrassegna il gotha della pizza mondiale, è stata offerta una confezione di Provolone Valpadana DOP.

 

 

Consorzio Tutela Provolone Valpadana

Il Consorzio Tutela Provolone Valpadana è un organismo senza fini di lucro, costituitosi nel 1975 con sede a Cremona, che raggruppa i soci produttori di formaggio Provolone Valpadana DOP con caseifici in una zona di produzione delimitata (Regione Lombardia, Regione Veneto, Regione Emilia Romagna, Regione Autonoma di Trento) e che trasformano a Provolone Valpadana D.O.P, esclusivamente latte raccolto nella zona stessa. Al Consorzio aderiscono anche i produttori latte, gli stagionatori e chi commercializza all'ingrosso. Il Consorzio vigila in modo rigoroso sulle diverse fasi di lavorazione, produzione e vendita di Provolone Valpadana D.O.P., su incarico specifico del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. Inoltre si dedica allo sviluppo di nuovi mercati offrendo assistenza tecnico scientifica per migliorare le tecnologie produttive, sia dal punto di vista sanitario che organolettico. Si occupa inoltre di sensibilizzare diverse fasce della popolazione all’educazione alimentare. Il Consorzio protegge tutti gli attori della filiera da ogni tipo di concorrenza sleale e tutela i consumatori garantendoli da frodi, contraffazioni e relativi danni economici e di salute.

 

Info press: Simona Bravi sbravi@consiliumcom.com +393351833449

213 visite

Articoli della stessa categoria