Lunedì, 18 gennaio 2021 - ore 11.08

Il mio camino, poesia del casalese Aldo Sarzi Braga | Massimo Negri (Casalmaggiore)

Con i versi della lirica dedicata alla donna amata porgo ai lettori i migliori auguri di Buon Natale e di un 2021 rasserenato dall’arrivo del vaccino anti-Covid.

| Scritto da Redazione
Il mio camino, poesia del casalese Aldo Sarzi Braga | Massimo Negri (Casalmaggiore)

Il mio camino, poesia del casalese Aldo Sarzi Braga | Massimo Negri (Casalmaggiore)

Con i versi della lirica dedicata alla donna amata porgo ai lettori i migliori auguri di Buon Natale e di un 2021 rasserenato dall’arrivo del vaccino anti-Covid.

Cari amici di Welfare Cremona, con il libro “La Magana” (Libreria Ticinum Editore), il casalese Aldo Sarzi Braga ha pubblicato nel 2017 racconti, poesie e fotografie di una vita trascorsa a Casalmaggiore, lungo strade, dentro case, luoghi di lavoro e di svago adagiati sulla riva del fiume Po. Il titolo “La Magana” richiama la tipica imbarcazione dei barcaioli e dei sabbiaioli, quali furono gli antenati, il papà e lo zio di Aldo.

I testi in doppia versione –  dialetto e italiano – esprimono il profondo legame a una terra e a una lingua un po’ dimenticate, e manifestano l’affetto e la gratitudine per i familiari e per la gente del posto dedita a quelle faticose attività manuali cessate con la meccanizzazione.  

In mezzo a queste sobrie memorie a filo d’acqua, umide e, al variare delle stagioni, afose, miti o fredde, scelgo lo scoppiettio e il calore di un camino.

Con i versi della lirica dedicata alla donna amata porgo ai lettori i migliori auguri di Buon Natale e di un 2021 rasserenato dall’arrivo del vaccino anti-Covid.

Massimo Negri – Casalmaggiore

Il mio camino

Come vorrei che adesso fosse sera

una sera d’inverno

una sera di nebbia

trovarmi già a casa mia davanti al camino

a raccontarti pian piano

come adesso sto bene davanti ai tuoi occhi.

Sono passati tanti anni

ma mi accorgo piano piano

che i tuoi occhi sono ancora quelli

che in una sera d’inverno

mi hanno fatto diventare uomo.

Sono ancora qui a dirti che ti voglio bene

e che sarai la mia vita

fino a quando piano piano

in una sera d’inverno

scenderà la nebbia

e con l’ultima brace

si spegnerà il mio camino.

546 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online