Mercoledì, 22 gennaio 2020 - ore 09.52

Imam Cremona condanna il terrorismo: 'Chi fa guerra usa religione per coprire i propri affari'

Forte intervento di condanna dell’Imam di Cremona durante la manifestazione di solidarietà a Chiarlie Hebdo

| Scritto da Redazione
Imam Cremona condanna il terrorismo: 'Chi fa guerra usa religione per coprire i propri affari'

L'imam della comunità islamica cremonese è intervenuto alla manifestazione di solidarietà verso le vittime dell'attentato terroristico di Parigi condannando fermamente la violenza: "Dobbiamo essere uniti, mano nella mano, contro la violenza e terrorismo - ha detto - perché la religione islamica non è, come dicono i giornali e in televisione, una religione di violenza e di terrorismo."

"E' un grande sbaglio generalizzare - ha poi continuato - e dire che tutti i musulmani sono cattivi, se qualcuno fa sciocchezze come queste. Come in qualsiasi comunità c'è il buono e c'è il cattivo. Dobbiamo usare il nostro cervello. Chi fa le guerre, le fa sotto la coperta della religione, ma la religione è innocente, lo fanno per coprire i loro affari e i loro interessi. Noi - ha infine concluso -siamo contro la violenza e contro il terrorismo.

Allegati audio:

Audio 1:

1655 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

La telefonata con Laura Valenti (Flc-Cgil Cremona)  A che punto siamo  con il confronto con il Governo sulla Scuola?

La telefonata con Laura Valenti (Flc-Cgil Cremona) A che punto siamo con il confronto con il Governo sulla Scuola?

In questa breve telefonata Laura Valenti, segretaria generale FLC-Cgil Cremona) fa il punto della situazione del confronto con il governo a seguito della revoca dello sciopero del 17 maggio indicando i problemi aperti: No alla regionalizzazione del sistema istruzione, questione dei precari e ulteriori risorse economiche da garantire al personale di ogni ordine e grado