Venerdì, 19 luglio 2019 - ore 16.21

Incentivi alle unificazioni per i Comuni. Il voltafaccia del Governo Giallo-Verde |Andrea Cantoni

Con l’aumentare delle fusioni, basate su un processo democratico mediante referendum, il budget stanziato era divenuto insufficiente a garantire ad ogni comune il contributo economico promesso.

| Scritto da Redazione
Incentivi alle unificazioni per i Comuni. Il voltafaccia del Governo Giallo-Verde |Andrea Cantoni

Incentivi alle unificazioni per i Comuni. Il voltafaccia del Governo Giallo-Verde |Andrea Cantoni

Egregio direttore, nella scorsa legislatura i governi del Pd avevano destinato incentivi e fondi per i Comuni che avevano deciso di intraprendere percorsi di fusione.

Con l’aumentare delle fusioni, basate su un processo democratico mediante referendum, il budget stanziato era divenuto insufficiente a garantire ad ogni comune il contributo economico promesso.

Il Partito Democratico ha proposto all’attuale governo di incrementare il budget di 35 milioni, ma il governo ha sempre detto no. Questo fino ad arrivare alla situazione attuale quando, in sede di assestamento di bilancio, il governo a traino leghista taglia cifre centinaia di migliaia di euro ai piccoli comuni che avevano deciso di fondersi, con effetto retroattivo; il tutto con bilanci di previsione approvati. Questo governo a traino leghista ed irresponsabile con questa manovra vergognosa crea notevoli problemi ai bilanci dei comuni

con ricadute enormi sui servizi che gli stessi devono erogare. Fatta questa premessa, è ovvio che tutto ciò ricade sul Comune di Piadena Drizzona nato dalla fusione dei due comuni. Alla luce di tutto questo chiediamo all’amministrazione comunale appena eletta di mobilitarsi assieme ad altri comuni colpiti dai tagli per chiedere al governo amico a forte trazione leghista di rimediare a questa vergognosa ingiustizia. Andrea Cantoni Segretario circolo Pd di Piadena Drizzona

222 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online