Mercoledì, 12 maggio 2021 - ore 23.46

Italia, quarantena e doppio tampone per chi arriva fino al 30 aprile

| Scritto da Redazione
Italia, quarantena e doppio tampone per chi arriva fino al 30 aprile

Il ministro della Salute ha prorogato la novità della quarantena e del doppio test Covid per chi arriva in Italia dall’estero, anche dai paesi europei. A seguito dell’ordinanza emessa il 2 aprile 2021, chiunque faccia ingresso in Italia fino al 30 aprile 2021 – sia italiano che straniero – dopo avere soggiornato o transitato nei 14 giorni precedenti nei Paesi di cui all’elenco C – fondamentalmente gli Stati europei, incluse Slovacchia e Repubblica Ceca, ma ora anche Israele e Regno Unito – deve sottoporsi all’isolamento fiduciario per 5 giorni, al termine de quale deve obbligatoriamente effettuare un nuovo tampone.

Ovviamente questo si aggiunge agli obblighi di autoridichiarazione (qui il modello) e di avere un risultato negativo al test Covid all’ingresso nel paese.

Per gli ingressi in Italia dalla regione austriaca del Tirolo, tuttavia, l’isolamento previsto è di 14 giorni nonostante l’Austria sia compresa nel suddetto elenco C.

Per meglio comprendere i dettagli della normativa di chi rientra o arriva dall’estero è utile andare a questo veloce questionario del sito governativo Viaggiare Sicuri, che illustra tutte le misure in corso per il passaggio della frontiera. Un ampio focus per i rientri si trova sul sito degli Esteri.

(Red)

204 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria