Mercoledì, 17 luglio 2019 - ore 14.49

L'Eco Conoscere la Costituzione Formare alla Cittadinanza Le iniziative 2016 dell’Associazione 25 aprile di Cremona

Il motto con cui riprende la propria campagna 2016 di testimonianza e di divulgazione l’Associazione 25 Aprile, presieduta da Piergiorgio Bergonzi, e L’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea meriterebbe molti sottotitoli. Che, peraltro, appaiono assertivamente nel bel materiale di annuncio e di approfondimento. In primis, Perché non accada mai più.

| Scritto da Redazione
L'Eco Conoscere la Costituzione Formare alla Cittadinanza Le iniziative 2016  dell’Associazione 25 aprile di Cremona L'Eco Conoscere la Costituzione Formare alla Cittadinanza Le iniziative 2016  dell’Associazione 25 aprile di Cremona

Non dobbiamo assolutamente omettere, nell’incipit del pezzo con cui diamo conto della conferenza-stampa di presentazione del progetto, avvenuta stamane al Punto Comune, la significativa circostanza rappresentata dal fatto che, come nel precedente progetto del 2015 era evidente il riferimento alla rievocazione della Liberazione, in quello annunciato è evidente il rimando al 70° della Costituente. Non casualmente l’abbrivio della presentazione si riallaccia il progetto triennale (2015-2017) Conoscere la Costituzione. Formare la cittadinanza, nella riaffermazione delle motivazioni che lo sottendono: la conoscenza della Costituzione come premessa indispensabile per la formazione della cittadinanza, perché ogni persona possa viverla, praticarla, esigerne l’attuazione. Anche il programma 2016 è rivolto a tutti i cittadini avendo come destinatari privilegiati i docenti e la scuola. Esso si articolerà in tre giornate di studio: la prima dedicata al principio fondante la nostra Costituzione, l’uguaglianza; la seconda alla didattica della Costituzione e la terza alla Costituzione in prospettiva storica.

Interverranno relatori fra i più autorevoli per competenza e impegno civile.

Il corso sarà quest'anno affiancato da due mostre, la prima dedicata a un periodo buio della nostra storia, quando nelle scuole era adottato il testo unico di Stato (1929 - 1943) e la seconda dedicata invece alla riproduzione dei pannelli disegnati dai ragazzi che illustrano quarantacinque articoli della Costituzione e che affiancano il "sentiero della Costituzione" che conduce alla scuola di Barbiana.

Per i docenti e gli studenti saranno disponibili visite guidate alle mostre e proposte di attività didattica e di animazione.

Queste le linee-guida del progetto che il Presidente dell’Associazione 25 Aprile Bergonzi ha esposto ed approfondito.

Aggiungiamo qui una breve sintesi delle coordinate temporali e logistiche relative all’attuazione del progetto.

La location è fissata nell’ex chiesa di S. Vitale. L’inizio per martedì 16 marzo alle 16,15 con l’inaugurazione della mostra e la relazione di Chiara Saraceno su “Povertà e disuguaglianza. Il principio costituzionale dell’uguaglianza dei cittadini”. A seguire, martedì 12 aprile ore 16,30, Raffaele Mantegazza su “Un profumo di democrazia. E lunedì 18 aprile ore 16,30 Lara Trucco su “Odori, sapori, colori”.

Va. Infine, annotato che l’impegnativo progetto si avvale della collaborazione di: Ufficio Scolastico Regionale. AmbitoTerritoriale di Cremona -Comitato Liberazione – Costituzione. Cremona Rete scuole superiori di Cremona, progetto

“Essere cittadini europei, percorsi per una memoria europea attiva” Archivio di Stato di Cremona AUSER Università Popolare Cremona ANPI Cremona ANPC Cremona e del patrocinio, contributo e collaborazione del Comune e Provincia di Cremona, della Fondazione Comunitaria della Provincia di Cremona e con il contributo di SPI-CGIL, Padania Acque, Centropadane.

 

 

 

 

 

870 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online