Venerdì, 20 maggio 2022 - ore 16.07

L’EcoDossier La comunità socialista con la lista civica ‘cambiare si può’ di V.Venturelli

Diseguaglianze – Migranti Europa – Socialismo Claudio Martelli a Crema a sostegno della candidata sindaco Mimma Aiello della lista ‘Cambiare si può’ Mercoledì 7 GIUGNO ore 18.00

| Scritto da Redazione
L’EcoDossier La comunità socialista con la lista civica ‘cambiare si può’ di V.Venturelli L’EcoDossier La comunità socialista con la lista civica ‘cambiare si può’ di V.Venturelli L’EcoDossier La comunità socialista con la lista civica ‘cambiare si può’ di V.Venturelli

Claudio Martelli a Crema a sostegno della candidata sindaco Mimma Aiello della lista ‘Cambiare si può’ Mercoledì 7 GIUGNO ore 18.00

Diseguaglianze – Migranti Europa – Socialismo Gli argomenti saranno affrontati nell’ambito di una intervista che il Direttore del Quotidiano La Provincia di Cremona e Crema, Vittoriano Zanolli, farà all’On. Claudio Martelli  ex Ministro - Scrittore – Giornalista Alla discussione parteciperà Mimma Aiello, Candidata sindaco di Crema della Lista Cambiare si puÒ! Crema - palazzo comunale sala dei Ricevimenti Mercoledì 7 GIUGNO ore 18.00

------------

Riflessione di Virginio Venturelli : La campagna per il rinnovo dell’amministrazione comunale di Crema si può dire è alle ultime battute di un confronto che, complessivamente, si può definire complessivamente privo di picchi polemici.

Ognuno ha fatto, come sempre si dovrebbe, la propria parte. Non si può negare che sia piombati nel confronto i mortaretti interessati dei “sondaggi” ad usum delphini. Pratica questa in cui ha primeggiato, ancor prima iniziasse la campagna elettorale il Sindaco. La cui mission, senza dover ricorrere ad eccessive fantasie, quella di vincere e di vincere al primo turno. Inoculare tale certezza può, secondo le percezioni del sindaco uscente, indurre la parte determinante dell’elettorato a darla per ineludibile.

Ma, come diceva l’allenatore “rigore è quando arbitro fischia”, anche Bonaldi dovrà attendere il fischio delle urne. D’altro lato, anche questo insistente profilo di auto-rassicurazione è rivelatore di un certo patema d’animo su esiti che potrebbero essere ben diversi dal plebiscito di una giunta certamente non meritevole della conferma.

La lista civica “cambiare si può”, che ha come candidato sindaco l’avv. Mimma Ajello e che integra la partnership della comunità socialista cremasca, ha badato, pur coerente con la sua appartenenza al campo progressista, ha marcare le distanze dal centro-sinistra. Distinguendosi, soprattutto, sul terreno progettuale. Terreno su cui il centro-sinistra, che si limita a promettere continuità con le mirabilia del quinquennio in esaurimento, appare un po’ sulle gambe.

La compagine, guidata da Ajello, ha badato al sodo per un campagna elettorale di riflessione programmatica e di sensibilizzazione del corpo elettorale.

A chiudere la testimonianza la comunità socialista cala una carta importante. Il 7 giugno sarà a Crema un personaggio indimenticato dal popolo socialista e dalle’elettorato cremasco: Claudio Martelli.

Diamo di seguito una puntualizzazione dello stato della campagna elettorale da parte di Virginio Venturelli ed un intervento del segretario provinciale del PSI, avv. Paolo Carletti.

Nel contempo ricordiamo che la Comunità Socialista Cremasca è rappresentata nella lista “cambiare si può” dai seguenti candidati verso cui l’elettorato socialista è invitato a convergere: propri candidati:

Russo Elia  36 anni, divorziato  con una figlia Nato e risiedo a  Crema. Diplomato  professionale : Tecnico della gestione aziendale. Impiegato presso il  Comune di  Madignano, con mansioni di  autista  scuolabus e  collaboratore  operativo  dell'ufficio tecnico ” Ho deciso di candidarmi  perché  non basta criticare, ma quando si  ritiene di poter contribuire a migliorare  la situazione, occorre mettersi a disposizione”

Domenico Panariello ho 62 anni e sono sposato da 42 con Maria, con la quale ho avuto 2 figli: Gennaro e Ilaria. Sono di origini napoletane e abito a Casaletto Vaprio dal 1977. Sono  stato professionalmente un quadro amministrativo presso una azienda del gruppo Poste Italiane. Per diversi anni ho ricoperto la carica di assessore e vicesindaco del Comune in cui risiedo. Attualmente sono in pensione.

Maurizio Barcillesi ho 62 anni, sposato, con un figlio. Sono nato e risiedo a Crema. Diplomato Geometra. Lavoro presso il Comune di Agnadello in qualità di  Agente di Polizia locale.  Ho deciso di candidarmi per riaffermare che il Socialismo non è solo un partito ma, soprattutto,  un ideale che per me è sempre stato ragione e comportamento di vita.

-------------

Quando all’inizio dell’anno decidemmo di avviare la fase costituente della Comunità Socialista Cremasco Cremonese, nessuno immaginava di trovarci, oggi, in campagna elettorale.

A questo appuntamento ci hanno portato :

-l’idea di non attardarsi più a cercare di incollare esperienze collettive e personali molto diversificate del passato,quella di non appoggiare il destino politico, fine a se stesso, di qualche esponente della variegata area socialista, ma di spendersi per un nuovo progetto

-l’dea di rilanciare ed attualizzare i valori del socialismo, per nulla antiquati,  di fronte alle permanente  iniquità  della società odierna, l’aver trovato nella Lista Cambiare si può! condizioni favorevoli alla accelerazione del nostro impegno

Una Lista civica, ma non anonima, in quanto partecipata  anche  da identità culturale dichiarate: quella socialista, quella comunista e quella ambientalista.

Un Lista quindi in controtendenza rispetto alla frammentazione esistente, ed al proliferare delle liste civiche strumentalmente a corollario dei partiti maggiori,  sia alla  scelta più  comoda  di continuare l’alleanza  con il PD,  disponibile anche a Crema, a concedere qualche spazio politico a condizione di un totale allineamento alle proprie, egemoni, scelte   amministrative.

La Lista Cambiare si puo!  è cresciuta su due presupposti principali :

- la condivisione del programma di governo della città e del territorio Cremasco, definito insieme al  candidato - sindaco Mimma Aiello, sul confronto delle idee di ciascuno, senza prevaricazioni di una parte sulle altre,

-l’aspirazione comune verso il rilancio di  una politica alta, da cui far discendere una maggiore giustizia sociale e una migliore salvaguardia ambientale, anche a livello locale.

Virginio Venturelli

-------------

In allegato  altro materiale 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

Allegato PDF 2

1953 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online