Giovedì, 29 settembre 2022 - ore 02.43

La fame uccide 2,6 milioni di bambini nel mondo

| Scritto da Redazione
La fame uccide 2,6 milioni di bambini nel mondo

L'allarme di Save the Children: ogni ora perdono la vita 300 bambini. Appello al premier inglese David Cameron: approttare dei Giochi olimpici di Londra per convocare una conferenza mondiale. "Le soluzioni ci sono, sono chiare, a basso costo e necessarie.
 
A causa della malnutrizione ogni anno muoiono oltre 2 milioni e mezzo di bambini e altri 450 milioni crescono in modo inadeguato, sia da un punto di vista fisico sia mentale. Sono questi i risultati dell'ultima inchiesta condotta da Save the Children, l'organizzazione internazionale più autorevole del settore.

I risultati sono nel dossier "A Life Free from Hunger" (Una vita libera dalla fame, qui il rapporto completo in inglese): nei paesi in via di sviluppo un bambino su quattro soffre di rachitismo a causa di una dieta insufficiente o sbilanciata, in alcuni paesi addirittura uno su tre, in India quasi uno su due (48%). Nelle zone ad alto incremento demografico come la Nigeria e la Tanzania il problema diventa sempre più grave e diffuso.

Per questi motivi Save the Children ha rivolto un appello al primo ministro britannico, David Cameron, affinché convochi una conferenza mondiale sulla malnutrizione infantile approfittando della risonanza mediatica legata alle Olimpiadi di Londra 2012.

"Ogni ora di ogni giorno 300 bambini muoiono a causa di patologie correlate alla malnutrizione, semplicemente perché non hanno a disposizione gli alimenti basilari, tutto ciò che diamo per scontato nel Regno Unito", ha denunciato Justin Forsyth, direttore di Save the Children. "Le soluzioni ci sono, sono chiare, a basso costo e necessarie. Combattere la malnutrizione non solo salverà la vita di milioni di bambini ma, in un periodo di crisi economica, contribuirà a ricostruire l'economia globale".

fonte: http://www.rassegna.it/articoli/2012/02/15/83539/la-fame-uccide-26-milioni-di-bambini-nel-mondo

3191 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria