Giovedì, 12 dicembre 2019 - ore 22.00

La proposta di Luca Burgazzi: Cremona liutaria si gemelli con Füssen (telefonata)

Il testo dell’ordine del giorno presentato da Luca Burgazzi in consiglio comunale

| Scritto da Redazione
La proposta di Luca Burgazzi: Cremona liutaria si gemelli con Füssen (telefonata)

Abbiamo chiesto a Luca Burgazzi, Presidente della Commissione Cultura del Consiglio Comunale di Cremona

di illustrarci i motivi che lo hanno portato a presentare una mozione per l’avvio della pratica di gemellaggio fra la nostra città di Füssen

#cremona #fussen

Mozione: avvio pratica di gemellaggio con la città di Füssen.

premesso che:

-Il gemellaggio (town twinning), ideato in Europa attorno al 1950, rappresenta la stipulazione ufficiale di un'unione fra due o più comunità, allo scopo di cooperare e collaborare in diversi settori - quali il politico, l'economico, il commerciale, il sociale, l'educativo, il culturale e di stabilire rapporti duraturi nel tempo.

-Il gemellaggio favorisce il processo di integrazione europea promuovendo il dialogo interculturale, lo scambio di esperienze, conoscenze e valori, il confronto costruttivo di opinioni e l'arricchimento reciproco, contribuendo quindi alla definizione dell'identità comune europea.

considerato che

-con la città di Füssen son già in corso legami che negli anni scorsi hanno portato ad importanti collaborazioni in campo culturale.

-che la città di Füssen rappresenta un legame naturale con la nostra città per via della sua forte tradizione liutaria.

-nelle linee programmatiche di questa amministrazione si avverte l'esigenza di stringere legami con altre città e comunità per rendere internazionale la nostra città

Il consiglio Comunale impegna Sindaco e Giunta ad avviare le procedure per il gemellaggio con la città di Füssen

Consigliere Comunale

dott. Luca Burgazzi (PD) 

Allegati audio:

Audio 1:

1557 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

La telefonata con Laura Valenti (Flc-Cgil Cremona)  A che punto siamo  con il confronto con il Governo sulla Scuola?

La telefonata con Laura Valenti (Flc-Cgil Cremona) A che punto siamo con il confronto con il Governo sulla Scuola?

In questa breve telefonata Laura Valenti, segretaria generale FLC-Cgil Cremona) fa il punto della situazione del confronto con il governo a seguito della revoca dello sciopero del 17 maggio indicando i problemi aperti: No alla regionalizzazione del sistema istruzione, questione dei precari e ulteriori risorse economiche da garantire al personale di ogni ordine e grado