Giovedì, 02 febbraio 2023 - ore 16.27

Le mostruosità che ogni guerra mette in luce | Ermanno de Rosa (Cremona)

Così il falso profeta padrone arbitrario dei poteri dello Stato, sostituisce l’informazione con la propaganda

| Scritto da Redazione
Le mostruosità che ogni guerra mette in luce | Ermanno de Rosa (Cremona)

Le mostruosità che ogni guerra mette in luce | Ermanno de Rosa (Cremona)

Signor direttore, queste le parole di Primo Levi a seguito delle riflessioni sulla storia delle atrocità commesse da soldati tedeschi su civili ebrei (anche bambini) e raccontate in lettere dal fronte russo ai familiari come normali attività quotidiane: «Tu, uomo, sei stato capace di questo, la civiltà di cui ti vanti è una patina, una veste: viene un falso profeta, te la strappa di dosso, e tu nudo sei un mostro, il più crudele degli animali».

Queste sono le mostruosità che ogni guerra mette a nudo e che vogliamo considerare una atroce perversione di pochi e mai dei nostri. Primo Levi, uomo e scrittore a tutto tondo, l’ha sofferta personalmente e nella tragedia del popolo ebreo, ma l’ha letta e ragionata nelle storie degli uomini. Ed è in queste storie che vanno individuati i falsi profeti.

 Li troviamo a predicare odio tra popoli, tra fedi, tra le classi, col preciso scopo di provocare aggressioni per promuovere e aumentare il proprio potere. Nelle società costituzionalmente aperte e democratiche in quanto basate sul rispetto dei diritti individuali alle libertà di conoscenza e di scelta, il contrasto ai falsi profeti è assicurato.

 Il suo successo dipende da quanto questi diritti siano effettivamente esercitati in ogni campo, dal politico al religioso come dall’economico a l l’artistico. Il contrario succede nei regimi autocratici dove, per eredità o sopraffazione ed inganno, il despota è riuscito ad avocare a sé tutte le libertà.

Così il falso profeta padrone arbitrario dei poteri dello Stato, sostituisce l’informazione con la propaganda e, prima o poi all’occorrenza, la usa per imbarbarire il popolo fino a condurlo all’aggressione di altri scatenando le mostruosità della guerra.

Ermanno de Rosa Consigliere del Partito Radicale Transnazionale Nonviolento

350 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online