Venerdì, 14 dicembre 2018 - ore 09.23

Listz arriva al Comunale di Casalmaggiore con Elisa Tomellini venerdì 30novembre

Venerdì 30 novembre alle ore 21:00 al Teatro Comunale di Casalmaggiore Elisa Tomellini porterà "Listz Recital", dedicato alla musica del compositore ungherese.

| Scritto da Redazione
Listz arriva al Comunale di Casalmaggiore con Elisa Tomellini venerdì 30novembre

27 novembre 201, Casalmaggiore: Venerdì 30 novembre alle ore 21 torna al Teatro Comunale di Casalmaggiore il secondo appuntamento della Stagione Concertistica 2018-2019, realizzata dal Comune di Casalmaggiore con il sostegno della Regione Lombardia, nell’ambito di Circuiti Teatrali Lombardi, in collaborazione con il Casalmaggiore International Music Festival.

Ad esibirsi sul palco del Teatro Comunale sarà la pianista Elisa Tomellini con “LISZT RECITAL” composto dal seguente corposo programma dedicato al compositore ungherese: 3 Concert Etudes S144: Il Lamento, La Leggierezza, Il Sospiro; 2 Concert Etudes S145: Waldesrauschen, Gnomenreigen; 6 Paganini Etudes S 140 1st version 1838 Prima esecuzione integrale mondiale da parte di una donna.

 

 

Il famoso quotidiano inglese ‘The Guardian’ annovera Elisa Tomellini fra i più brillanti talenti di questa eccezionale generazione di giovani pianisti. Genovese di nascita, ha cominciato lo studio del pianoforte all’età di cinque anni sotto la guida di Lidia Baldecchi Arcuri. Ha proseguito la propria formazione con Ilonka Deckers-Kuszler a Milano che era allieva di István Thomán, uno degli studenti preferiti di Franz Liszt e successivamente con Laura Palmieri a Verona; a sedici anni viene ammessa alla prestigiosa Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola, dove studia con Alexander Lonquich, Riccardo Risaliti, Franco Scala, Joaquín Achúcarro e Piero Rattalino. Ha seguito inoltre numerose master class tenute da importanti maestri quali Maurizio Pollini, Sviatoslav Richter, Lazar Berman. Vincitrice di numerosi premi internazionali, Elisa Tomellini è stata definita dalla rivista Piano Time una promessa del pianismo italiano.

Si è esibita in recital e con orchestra in Italia e all’estero per numerose associazioni e teatri fra cui la Società dei Concerti di Milano, Le Serate Musicali a Milano, il Teatro Carlo Felice di Genova, “L’ orchestra Sinfonica Siciliana” di Palermo, l’Orchestra del Teatro Filarmonico di Verona, la Gog di Genova e ha suonato in Francia, Germania, USA, Slovenia, Ungheria, Romania, Croazia e Serbia. Dopo un periodo sabbatico, dedicato a esplorare e scalare montagne in molte località del mondo, Elisa torna al concertismo debuttando al Kennedy Center di Washington e in Germania al Gewandhaus di Lipsia.

L’ 8 luglio 2017, sul ghiacciaio del Colle Gniffetti sul Monte Rosa, Elisa ha coronato il suo sogno di suonare per la Montagna, dopo esservi salita a piedi, stabilendo anche il record del concerto per pianoforte più alto al mondo a quota 4460 m. Parte dei proventi dei diritti del docufilm in uscita, saranno devoluti a favore della casa famiglia nepalese Sanonani. Nel 2018 Elisa ha fondato ed è Presidente dell’Associazione Genova Musica, di cui è Direttore Artistico insieme a Luca Franzetti. Nello stesso anno è stata nominata Ambasciatrice di Genova nel Mondo per la cultura. 

Infine, ad ottobre 2018 è uscito il suo cd per Dynamic, distribuito da Naxos, registrato a Dicembre 2017 alla RSI (Radio Svizzera Italiana) di Lugano comprendente gli Trascendentali di Liszt da Paganini nella prima versione del 1838. Elisa è la prima donna al mondo ad aver suonato gli studi in questa versione.

Per maggiori informazioni e prenotazioni, potrete contattare il CSC (Centro Servizi al Cittadino) del Comune di Casalmaggiore allo 0375 284.496 o via e-mail a csc@comune.casalmaggiore.cr.it dal lunedì al sabato dalle ore 8.30-12.30 oppure online sul sito di Vivaticket o presso il botteghino del Teatro tutti i giorni di concerto a partire da un’ora prima dell’inizio previsto.

 

Redazione WelfareNetwork: info@welfarenetwork.it

208 visite

Articoli della stessa categoria

Gussola VIA MADONNINA E NON SOLO …,  rendiconto amministrativo anni 1970-75 di Sante Gerelli

Gussola VIA MADONNINA E NON SOLO …, rendiconto amministrativo anni 1970-75 di Sante Gerelli

Egregio Direttore,In questi giorni stavo sistemando dei documenti mi balzò all’occhio un pieghevole Rendiconto Amministrativo ai cittadini 1970-75.Come spesso accade la curiosità mi coinvolse , iniziandolo a leggere notai il grosso impegno in quegli anni verso il problema ambientale , assieme alle tante idee e realizzazioni a favore dei cittadini di Gussola. Mi ha colpito il tema ambientale perché si parlava dell’acquisto degli alberi di via Madonnina, ( quegli alberi che ora sono a rischio taglio per far posto alla ciclabile) , era l’anno 1