Martedì, 04 agosto 2020 - ore 07.21

LNews-Focus. MILANO,VISITA ASSESSORE GALLI A MUSEO NAZIONALE SCIENZA E TECNOLOGIA DOPO RIAPERTURA

ACCOMPAGNATO DAL DIRETTORE GENERALE DEL MUSEO FIORENZO GALLI

| Scritto da Redazione
LNews-Focus. MILANO,VISITA ASSESSORE GALLI A MUSEO NAZIONALE SCIENZA E TECNOLOGIA DOPO RIAPERTURA

LNews-Focus. MILANO,VISITA ASSESSORE GALLI A MUSEO NAZIONALE SCIENZA E TECNOLOGIA DOPO RIAPERTURA:RIFERIMENTO PER GENERAZIONI

ACCOMPAGNATO DAL DIRETTORE GENERALE DEL MUSEO FIORENZO GALLI

(LNews - Milano, 26 lug) L'assessore all'Autonomia e Cultura di Regione Lombardia, Stefano Bruno Galli, ha visitato nei giorni scorsi il Museo nazionale della Scienza e della Tecnologia 'Leonardo da Vinci' di Milano, accompagnato dal direttore generale Fiorenzo Galli. In questi mesi, nonostante l'emergenza e la chiusura al pubblico, grazie anche al contributo dell'assessorato all'Autonomia e Cultura di Regione Lombardia, sono iniziati i lavori di riqualificazione dei loggiati dei chiostri dell'edificio monumentale del Museo. Questi interventi fanno parte di un piu' ampio piano di investimenti, finalizzato a valorizzare gli spazi del 'Leonardo da Vinci' per Milano e il suo territorio.

OLTRE 500.000 VISITATORI NEL 2019 - L'assessore Galli ha salutato "con soddisfazione il ritorno del Museo nel vivo della vita culturale milanese e lombarda. Certo, dovra' passare del tempo prima di replicare ritmi e numeri delle stagioni pre-Covid. Non dimentichiamo infatti che il 'Leonardo da Vinci' e' fra i piu' frequentati della Lombardia, con oltre 500.000 visitatori nel 2019. Si tratta di una istituzione culturale rilevante, certamente il piu' importante Museo italiano dedicato all'universo tecnico-scientifico, in continua evoluzione".

INTERVENTI PER RESTITUIRE BELLEZZA, MEMORIA, IDENTITA' - "Anche in questo difficile frangente - ha evidenziato l'assessore regionale - questa istituzione culturale non e' rimasta con le mani in mano, ma ha continuato a progettare il futuro, tenendo conto delle limitazioni imposte dall'emergenza sanitaria che ci accompagneranno ancora nei mesi a venire. Cosi', il Museo ha avviato i lavori di restauro dei suoi splendidi chiostri olivetani del XVI secolo, di cui la Regione sostiene il recupero dei loggiati. Un intervento che restituira' bellezza, memoria e identita' a un luogo gia' pieno di fascino. E che ne aumentera' l'attrattivita'. Regione Lombardia, in particolare l'assessorato che mi onoro di guidare, e' un partner attento ed esigente".

"Il Museo nazionale della Scienza e della Tecnologia – ha concluso Galli - svolge un ruolo centrale nel panorama culturale lombardo. Soprattutto come punto di riferimento nel processo di alfabetizzazione scientifica che si rivela sempre piu' cruciale per le sorti delle nuove generazioni e anche di noi tutti".

MUSEO ANCORA PIU' INTERATTIVO CON STRUTTURE E RESTAURI - "In questo periodo complesso e incerto - ha spiegato il direttore generale del 'Leonardo da Vinci', Fiorenzo Galli - grazie ai partner istituzionali e privati, il Museo sta sviluppando numerosi interventi patrimoniali che lo renderanno ancora piu' attrattivo. Il restauro del loggiato dei chiostri e la realizzazione delle nuove strutture educative, che vedranno la luce nella seconda meta' dell'anno, renderanno possibile da settembre ospitare importanti iniziative di moda e design, gia' programmate. Ringrazio per questo Regione Lombardia e l'assessore Stefano Bruno Galli per la sensibilita' e l'attenzione dimostrate". (LNews)

111 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online