Mercoledì, 17 luglio 2024 - ore 14.42

Lombardia Di Marco (M5s):La nostra salute non è un business

Contestiamo e contrastiamo perché basato sull’idea del centrodestra che la sanità sia un mercato e la nostra salute un business

| Scritto da Redazione
Lombardia Di Marco (M5s):La nostra salute non è un business

Piano Sociosanitario Lombardia, Di Marco (M5s): «La nostra salute non è un business»

Di Marco (M5s): «Dal centrodestra nessun impegno per medici, infermieri e sanità territoriale. Cittadini abbandonati e costretti a pagare per curarsi>>

Nicola Di Marco (capogruppo M5s Lombardia): «Per anni abbiamo atteso quelle che dovevano essere le linee guida per il futuro della sanità lombarda, peccato che quello arrivato in Aula sia un testo fondato su un presupposto che contestiamo e contrastiamo perché basato sull’idea del centrodestra che la sanità sia un mercato e la nostra salute un business. 

È lo stesso errore che Regione Lombardia commette dai tempi di Formigoni e che ha portato oggi a non avere medici di base, non avere infermieri negli ospedali e non avere servizi di medicina territoriale. Obbligando nel frattempo i Cittadini ad aumentare sempre di più le spese del bilancio familiare per potersi curare.

Mesi fa avevamo definito questo “Piano” una sorta di libro dei sogni, ora possiamo dire che nemmeno i sogni sono rimasti. Infatti, anche dove i principi potrebbero essere condivisibili – come, ad esempio, all’interno dei passaggi che riconoscono l’impatto del cambiamento climatico - troviamo solamente tante belle parole senza che siano indicati né percorsi né i tempi per raggiungere gli obiettivi fissati.

Il Movimento Cinque Stelle ha presentato quindici ordini del giorno, per provare a dare al Piano alcuni degli indirizzi suggeriti dalle realtà intervenute in Commissione durante il dibattito. Abbiamo posto l’attenzione su: liste d’attesa e CUP, attenzione al personale sanitario ed al tema della fuga degli infermieri, potenziamento screening neonatale, scarsità posti letto e rette RSA.

Il centrodestra è convinto che in Lombardia tutto vada bene così com’è. Niente di più lontano da una realtà in cui all’interno della maggioranza è in atto una lotta intorno all’Assessore Bertolaso e in cui novantamila cittadini hanno sottoscritto la petizione “Lombardia SiCura” per chiedere di salvare il nostro sistema sanitario regionale» così il capogruppo del Movimento Cinque Stelle Lombardia, Nicola Di Marco, annuncia il voto contrario del Movimento Cinque Stelle al Piano Sociosanitario integrato Lombardia 2024-2028. 

Milano, 25 giugno 2024

194 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online