Lunedì, 02 agosto 2021 - ore 08.12

Lombardia, Prandini incontra dirigenti Coldiretti: Ripartiamo dal cibo

La Lombardia – conclude la Coldiretti in base a dati regionali - è la prima regione agricola d'Italia sia per valore della produzione agricola

| Scritto da Redazione
Lombardia, Prandini incontra dirigenti Coldiretti: Ripartiamo dal cibo

Lombardia, Prandini incontra dirigenti Coldiretti: Ripartiamo dal cibo, prima ricchezza del Paese

Nell’anno della pandemia l’agroalimentare è diventato la prima ricchezza del Paese con 538 miliardi di euro di fatturato, con le imprese agricole che nonostante le difficoltà hanno continuato a garantire le forniture alimentari alle famiglie italiane. Ora bisogna ripartire guardando alle sfide del futuro per far crescere il Made in Italy e ridurre la dipendenza dall’estero. È quanto ha ricordato il presidente nazionale di Coldiretti Ettore Prandini in una serie di incontri con la dirigenza di Coldiretti Lombardia e delle federazioni territoriali, che si sono svolti in tutte le province nel rispetto delle normative anti contagio alla presenza del presidente regionale Paolo Voltini e del direttore regionale Marina Montedoro. Gli appuntamenti - precisa la Coldiretti regionale - si sono conclusi con l'incontro a Cremona, federazione guidata dal presidente Voltini e dal direttore Paola Bono.

“L’agricoltura italiana è una risorsa fondamentale per avviare una nuova stagione di sviluppo economico e lavoro per il Paese – ha spiegato il presidente Coldiretti Ettore Prandini –. Per questo dobbiamo mettere in campo gli strumenti per aiutare tutte le aziende nei processi di innovazione e di maggiore sostenibilità per agevolare la transizione verso un modello di economia circolare che migliori l'efficienza nell'uso delle risorse con una decisa semplificazione burocratica e dei servizi”.

Al centro degli incontri anche l’impegno e i risultati ottenuti da Coldiretti per sostenere il lavoro delle imprese agricole che hanno subito gli effetti negativi dell’emergenza sanitaria. La pandemia - spiega la Coldiretti Lombardia - ha messo in luce la centralità dell’agricoltura per il sistema Paese, un ruolo riconosciuto anche dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza varato dal premier Mario Draghi.

“Gli investimenti del Recovery Plan – commenta Paolo Voltini, presidente di Coldiretti Cremona e Coldiretti Lombardia – saranno determinanti per la piena ripartenza dell’agroalimentare italiano, in un’ottica di sviluppo e di ulteriore valorizzazione della nostra distintività per far conoscere sempre più i nostri prodotti anche su nuovi mercati esteri”.

La Lombardia – conclude la Coldiretti in base a dati regionali - è la prima regione agricola d'Italia sia per valore della produzione agricola, con 7,7 miliardi di euro su 57 miliardi totali a livello nazionale, che per valore della trasformazione, con 3,6 miliardi di euro sui 31 italiani.

(08/05/2021)

 

La foto si riferisce all'incontro tenuto a Cremona. Da sinistra: Marina Montedoro, direttore Coldiretti Lombardia; Ettore Prandini, presidente nazionale Coldiretti; Paolo Voltini, presidente Coldiretti Lombardia e Coldiretti Cremona; Paola Bono direttore Coldiretti Cremona

220 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online