Sabato, 10 aprile 2021 - ore 16.27

LombNews Comunità Montane: da ‘Piano Fontana’ 35 milioni di euro per investimenti

“Nell’imponente ‘Piano Fontana’ da 3,5 miliardi di euro, abbiamo messo a disposizione 35 milioni di euro per le 23 Comunità Montane lombarde, risorse che potranno essere spese per progettualità cantierabili per il biennio 2021-2022 al fine di migliorare il patrimonio di Comuni e Comunità Montane”.

| Scritto da Redazione
LombNews Comunità Montane: da ‘Piano Fontana’ 35 milioni di euro per investimenti

LombNews Comunità Montane: da ‘Piano Fontana’ 35 milioni di euro per investimenti

“Nell’imponente ‘Piano Fontana’ da 3,5 miliardi di euro, abbiamo messo a disposizione 35 milioni di euro per le 23 Comunità Montane lombarde, risorse che potranno essere spese per progettualità cantierabili per il biennio 2021-2022 al fine di migliorare il patrimonio di Comuni e Comunità Montane”.

Lo ha annunciato l’assessore regionale alla Montagna e Enti locali durante l’incontro che si è svolto a Palazzo Lombardia alla presenza di tutti i 23 presidenti delle Comunità Montane lombarde. Regione Lombardia, con la legge regionale (n. 9 del 4 maggio 2020) ‘Interventi per la ripresa economica’, ha assegnato, infatti, finanziamenti agli Enti Locali per la realizzazione di opere strategiche e che concorreranno ad aiutare la ripresa economica.

Investimenti importanti: “Si tratta di importanti investimenti – continua l’assessore – messi in campo in maniera tempestiva per aiutare a ripartire e far crescere la montagna lombarda, anche a seguito degli effetti negativi provocati dalla pandemia, e per i quali il mio assessorato ha chiesto alle Comunità Montane una ipotesi di riparto delle risorse”.

Risorse per i territori: “Anche questa misura, che prevede ingenti risorse per opere sui territori, si colloca in maniera coerente con le politiche portate avanti dall’Assessorato alla Montagna – prosegue – che si pone come obiettivo quello di arginare lo spopolamento dei territori montani e creare le migliori condizioni di servizi e di lavoro per i cittadini che vi abitano”.

I recenti bandi dell’Assessorato: “Su questa linea – ha puntualizzato – i recenti bandi avviati dal mio Assessorato sulla manutenzione dei piccoli Comuni, sul ripristino dei dissesti idrogeologici e sui terrazzamenti vitati, per circa 60 milioni di euro complessivi”.

Confronto positivo: “Quella odierna è stata l’occasione per avere un confronto positivo e costruttivo con tutti i 23 presidenti, i quali hanno rivolto le loro istanze e le osservazioni emerse dai territori. Il mio impegno – conclude l’assessore – sarà reperire ulteriori risorse per metterle a disposizione dei territori montani che hanno una grande necessità di investimento”.

Presidente Comunità Montane: unità di intenti con Regione: “Facendo seguito alla richiesta dell’assessorato regionale alla montagna di avviare una ricognizione presso le Comunità montane degli interventi e delle opere cantierabili per il biennio 2021-2022 – commenta il presidente delle Comunità Montane lombarde Tiziano Maffezzini – abbiamo lavorato con una notevole unità di intenti. Che è una delle maggiori forze delle comunità montane. Individuando gli interventi prioritari e necessari all’interno dei nostri territori e garantendo una ripartizione omogenea delle risorse. In pochi giorni sono state segnalate dai presidenti interventi per 47 milioni di euro complessivi”.

238 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online