Venerdì, 05 giugno 2020 - ore 05.32

Luce e gas: fino al 3 aprile niente sospensione per mancato pagamento delle bollette

Lo ha disposto ARERA, Autorità per l'Energia Reti e Ambiente

| Scritto da Redazione
Luce e gas: fino al 3 aprile niente sospensione per mancato pagamento delle bollette

Cremona, 18 marzo 2020 - ARERA, l'Autorità per l'Energia Reti e Ambiente, ha disposto che tutte le eventuali procedure di sospensione delle forniture di energia elettrica, gas e acqua per morosità - di famiglie e piccole imprese - sono rimandate dal 10 marzo scorso e fino al 3 aprile 2020. Dovranno pertanto essere interamente ripristinate le forniture di energia elettrica, gas e acqua eventualmente sospese (o limitate/disattivate) dal 10 marzo scorso.

Dal 3 aprile il fornitore è tenuto a riattivare la procedura di sospensione e procedere nuovamente alla sua costituzione in mora. La sospensione dei distacchi per morosità per l'elettricità riguarda tutti i clienti in bassa tensione e per il gas tutti quelli con consumo non superiore a 200.000 Smc/anno. Per il settore idrico si fa riferimento a tutte le tipologie di utenze domestiche e non domestiche.

A2A Energia, dando seguito a quanto disposto da ARERA ed in attesa di ulteriori eventuali interventi da parte del Governo, non procederà alla sospensione delle forniture per mancati pagamenti delle bollette. Da lunedì 9 marzo è stato sospeso anche l’invio dei solleciti di pagamento. A2A Energia intende mantenere attive tali misure fino al 3 aprile prossimo, sempre secondo quanto disposto da ARERA. Nel caso in cui i clienti fossero impossibilitati a provvedere al pagamento attraverso i consueti canali o si trovassero in situazioni di oggettive difficoltà, l’azienda è disponibile a concordare, nel corso delle prossime settimane, quanto necessario in termini di agevolazioni e rateizzazioni. A2A Energia invita pertanto gli utenti a contattare il Servizio Clienti ai numeri riportati sulla bolletta solo per pratiche urgenti e indifferibili così da non intasare i centralini già sovraccarichi per via dell'emergenza sanitaria.





 
397 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online