Giovedì, 19 maggio 2022 - ore 03.38

Mantova - Salvare la Memoria

Mostra a cura di Elena Maria Menotti e Sandrina Bandera

| Scritto da Redazione
Mantova - Salvare la Memoria

E' una mostra idealmente dedicata al Direttore del sito archeologico di Palmira Khaled Asaad, quella che si potrà ammirare al Museo Nazionale Archeologico di Mantova dal 18 marzo al 2 giugno, con il titolo "Salvare la Memoria".

Ma anche al non meno prezioso, e spesso anonimo, esercito di "Monuments Men" che ovunque nel mondo si vota al recupero di un patrimonio di arte che è storia di tutti. Un patrimonio violentato da guerre, come quella in Siria appunto, ma anche da terremoti, alluvioni e da tutti quegli eventi che, ferocemente e improvvisamente, si sovrappongono al fisiologico effetto del tempo su ciò che è testimonianza del nostro passato.

Una grande storia raccontata, nei tre piani dell'Archeologico di Mantova, da immagini originali, documenti, filmati, reperti (simbolicamente preziosi quelli provenienti da Palmira), testimonianze dirette. Un laboratorio, aperto al pubblico, mostrerà dei restauratori all'opera su testimonianze di una villa distrutta dal terremoto del 2012 nel mantovano. Protagonisti di vicende di salvaguardia e difesa del patrimonio artistico mondiale incontreranno il pubblico nel corso di incontri calendarizzati nel periodo della mostra.

Il progetto "Salvare la Memoria" è un'iniziativa del Polo Museale della Lombardia, a cui si affiancano il Comune di Mantova, l'ISCR, l'ICCROM, l'Università degli Studi di Milano, l'Università IULM, la Monuments Men Foundation, il Palazzo Ducale di Mantova, la Diocesi di Mantova, il Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, il Segretariato Regionale per la Lombardia, Le Soprintendenze Belle Arti e Paesaggio di Brescia e di Milano, tra gli altri.

Ad affiancare Elena Maria Menotti e Sandrina Bandera, che ne sono curatrici, è un ampio e qualificatissimo Comitato Scientifico.

 

Fonte comune di mantova AG

991 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online