Sabato, 25 giugno 2022 - ore 13.46

METAURA all'ATELIER LAGANA’

Presso il Vicolo dei Lavandai di Milano

| Scritto da Redazione
METAURA all'ATELIER LAGANA’
METAURA all'ATELIER LAGANA’, presso il Vicolo dei Lavandai di Milano, è  l’evento che avrà luogo sabato 26 febbraio dalle ore 12 alle ore 19 in partnerariato con Pasquale Gnasso Editore, Nazca srl, Cantine Bottenago, l’associazione Amici delle Sempiterne presieduta dalla giornalista Simona Fontana Contini.
Tale manifestazione avverrà in contemporanea alla Milano Fashion Week: moda ed arte si incontrano qui in  un lucente sodalizio.
METAURA, è il titolo della pubblicazione di Pasquale Gnasso Editore, una vera e propria esposizione cartacea di arte contemporanea, introdotta da Simona Fontana, per la critica di Michele Sala (opere di Francesco Lucrezi, Elena Rede, Maurizio Boscheri, Italo Corrado, Antonio Diana, Francesco Merenda, Marika  Lagana’).
Nel pomeriggio è previsto un momento dedicato alla poesia, in questo luogo simbolico sui Navigli, proprio dove viveva Alda Merini.
METAURA è anche un evento fashion, in cui Giuseppe Improta, socio della Nazca srl, specializzata in comunicazione del settore, presenterà in preview alcuni suoi capi di alta sartoria partenopea, in sinergia con il brand  Isabella Romei.
La stessa vinificazione è arte, in quanto coinvolge la storia, la cultura e la tradizione di un popolo: essa esprime l’essenza e la passione per il proprio mestiere. Questo il contesto in cui la famiglia Goffi crea vini che evocano emozioni presso la Cantina Bottenago.
Citando la Treccani, 'Metaura' è la forma volgare del latino metheora, che indicava nell'antichità (...) genericamente i fenomeni che si svolgevano nella regione atmosferica, ai quali si riteneva che appartenessero anche le stelle filanti, le comete e, forse, la via lattea, attribuite ad accensioni o illuminazioni di esalazioni terrestri.
In questo momento storico delicato, gli artisti hanno sentito nel cuore Re-Birth, la rinascita del 2021, un inno alla vita; ora, nel 2022, quella rinascita si sta concretizzando con un ritorno ad una quotidianità ritrovata in cui le giornate sono caratterizzate dalle cromie brillanti di un'armonia rinnovata.
L' alchimia risuona degli elementi celesti: la forza nettuniana ritrova quella gioviana, proprio come i transiti nel cielo di questa energia equinoziale del mese di marzo.
Gli artisti ci condurranno per mano verso questo salto quantico che permetterà ad una ispirazione di farsi realtà, portatori di luce di una 'Metaura'.
334 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria