Mercoledì, 22 gennaio 2020 - ore 09.48

Milano Bike Sharing. Bikemi raggiunte le 200 stazioni

Sono stati 1,2 milioni i prelievi in 6 mesi. In arrivo l’abbonamento nelle edicole, l’assistenza su strada e il QR Code

| Scritto da Redazione
Milano Bike Sharing. Bikemi raggiunte le 200 stazioni

È stata inaugurata oggi in via Pacini (zona Piola-Lambrate) la 200a stazione BikeMi. Il servizio di bike sharing milanese è cresciuto di oltre il 66% in poco più di due anni, grazie anche alle risorse di Area C. Tra gennaio e giugno di quest’anno sono stati 1,2 milioni gli utilizzi delle bici gialle (+30% rispetto al 2013), con una media giornaliera di circa 10.000 prelievi (il record assoluto si è registrato il 19 marzo: 12.395 bici utilizzate). E anche il BikeMi by night è in crescita con oltre 35mila prelievi a fronte dei 29.600 dello stesso periodo del 2013 (con una media notturna di 413). Di pari passo crescono anche gli abbonamenti: nei primi sei mesi dell’anno, rispetto all’anno precedente, gli abbonamenti settimanali hanno fatto registrare un +40% e quelli giornalieri un +8%. Ad oggi poi sono 27.000 gli abbonamenti annuali attivi (+23% rispetto al 2013). Tre infine le novità in arrivo da settembre: gli abbonamenti annuali BikeMi saranno venduti anche nelle edicole del Comune di Milano, partirà il nuovo servizio di manutenzione bici e stazioni con un meccanico che interverrà su strada e comparirà su ogni stazione un QR Code, grazie al quale anche gli utenti non abbonati potranno collegarsi direttamente – tramite smartphone – alla pagina contatti del sito e inviare così una segnalazione (richiesta informazioni, reclamo, segnalazione problema, furto o smarrimento tessera, prelievo non riuscito, restituzione non registrata, bici danneggiata, bici abbandonata, invio suggerimenti) direttamente alla Centrale Operativa.

In allegato le slide di presentazione.

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

918 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria