Giovedì, 18 aprile 2024 - ore 18.10

MILANO: NOHLAB per la prima volta in Italia al MEET Digital Culture Center

14 - 23 APRILE 2023

| Scritto da Redazione
MILANO: NOHLAB per la prima volta in Italia al MEET Digital Culture Center

In occasione della Milano Art Week e del Salone del Mobile 2023, MEET Digital Culture Center, il Centro Internazionale per l’Arte e la Cultura Digitale nato a Milano con il supporto di Fondazione Cariplo, e il Museo Nazionale dell’Arte Digitale di Milano presentano, in collaborazione con Filmmaster Events, EVERYTHING (2021), un’installazione immersiva dello studio turco NOHLAB, per la prima volta in Italia. 

Studio NOHLAB, fondato nel 2011 da Candas Sisman e Deniz Kader, ha presentato i propri lavori nei più importanti festival internazionali come Ars Electronica, Japan Media Arts Festival e NOOR, il festival internazionale di arte contemporanea luminosa di Riyadh. Hanno inoltre, creato progetti interattivi per noti brand internazionali. Everything lavora tra video arte ambientale e design digitale creando un ponte tra la realtà digitale e quella fisica attraverso video-installazioni immersive, in cui il sound design si articola come ulteriore elemento narrativo. 

Everything, 2021, è un’esperienza immersiva di 12:30 minuti che ritrae il tutto come appare, mettendo in discussione l’esistenza umana, suggerendo nuove possibili interazioni. 

Attraverso gli occhi di un narratore, che segue lo svolgimento del filone narrativo, ci immergiamo in un’incalzante sequenza audio video tripartita, in cui scienza, filosofia e metafisica convergono. Attraverso l’osservazione di elementi familiari che costituiscono la routine della nostra vita quotidiana, il pubblico viene spinto a interrogarsi su come la complessità della nostra esistenza quotidiana lasci molte domande irrisolte. L’opera ci interroga su come gli esseri umani possano tentare di comprendere e decodificare il nostro universo ibrido in costante evoluzione. Vi sono moltissime cose che non riusciamo a percepire né a prendere in considerazione con le nostre limitate competenze umane, ma proprio accettare quanta conoscenza ci sfugga, può portare a uno stato aperto di costante aperture al mondo in trasformazione, così come a una visione libera nei confronti delle tecnologie e delle macchine che abbiamo creato. 

“What if the world changes when I change the ways I see the world?

What if I want to break this fabricated reality?

I can no longer depend on my limited lenses of perception…”

 

(E se il mondo cambiasse quando io cambio il mio modo di vederlo?

E se volessi infrangere la realtà costituita?

Non posso più dipendere dalle mie limitate lenti di percezione…”)

NOHLAB voice over Everything 

 

“Collaborare con il Museo Nazionale dell’Arte Digitale alla presentazione di quest’installazione immersiva di arte contemporanea, trovando un ponte tra il mondo dell’arte contemporanea e le più innovative tecnologie, segna una strategia condivisa con il Ministero dei Beni Culturali e la Città di Milano per creare un distretto dell’arte digitale come centro d’innovazione e trasformazione internazionale” – Maria Grazia Mattei, Fondatrice e Presidente di MEET Digital Culture Center. 

“Entrando nell’installazione Everything all’edizione 2022 del Festival di luce e arte contemporanea NOOR di Riyadh in Arabia Saudita, ho capito che sarebbe stato importante portare quest’opera in Italia. Mi affascinava la capacità del lavoro di creare una riflessione intima sull’idea di sapere contemporaneo e la capacità di comprendere le trasformazioni del nostro mondo attraverso una serie di incalzanti e ipnotiche immagini che ci spingono a mettere in discussione come fruiamo il sapere contemporaneo” – Ilaria Bonacossa, direttrice MNAD, Museo Nazionale Arte Digitale. 

Everything, 2021, commissionata da Culturespaces, è stata presentata dalla Royal Commission for Riyadh nella seconda edizione del NOOR festival di Riyadh - “We Dream of New Horizons-Sogniamo Nuovi Orizzonti” (dicembre 2022) - un rivoluzionario festival dedicato alla luce come forma di arte contemporanea, in Arabia Saudita. I NOHLAB erano tra i 130 artisti presentati che con il loro lavoro hanno trasformato Riyadh in un museo scintillante senza pareti attraverso la più grande edizione di un festival della luce come arte contemporanea mai creato al mondo.

Per la presentazione a MEET Digital Culture Center, EVERYTHING è stato trasformato in una nuova versione site-specific grazie a Filmmaster Events.  

EVERYTHING (2021) di NOHLAB in mostra dal 15 al 23 Aprile, 2023

Dal lunedì alla domenica, dalle ore 10.00 alle ore 21.00

MEET Digital Culture Center

Viale Vittorio Veneto, 2, Milano 

***

 

MEET (www.meetcenter.it) eÌ€ il Centro Internazionale per l’Arte e la Cultura digitale di Milano. Nato con il supporto di Fondazione Cariplo e fondato da Maria Grazia Mattei, vuole contribuire a colmare il divario digitale italiano nella convinzione che l’innovazione sia un fatto culturale, prima ancora che tecnologico. Oltre al ciclo di incontri Meet the Media Guru con i protagonisti dell’innovazione mondiale, MEET promuove programmi di incontro sulle nuove tendenze, workshop e conferenze dedicate all’innovazione per la cultura, progetti artistici espositivi sui nuovi linguaggi e opere immersive site-specific con artisti e creativi italiani ed internazionali. Uno spazio di 1500mq che Carlo Ratti Associati ha reinterpretato a partire dal concept del centro di cultura digitale, lavorando sull'idea di fluidità, interconnessione e partecipazione. Sono partner del centro di cultura digitale Artemide, Mediatrade, ETT Solutions, RED, PRE:MIND e George Brown College di Toronto. 

MNAD

Il Museo dell’Arte Digitale è uno dei più recenti Musei autonomi istituiti dal Ministro della Cultura con DPCM n.123 del 24 giugno 2021. Il museo, affidato alla direzione di Ilaria Bonacossa, storica dell'arte e curatrice, già direttrice di Artissima di Torino, avrà sede a Milano, negli spazi liberty dell’ex Albergo Diurno di Porta Venezia, disegnato da Piero Portaluppi nel 1925, di proprietà del Comune di Milano.

La ristrutturazione degli spazi e l’allestimento del nuovo museo saranno completati per il 2026, per creare un polo digitale per le sperimentazioni d’arte d’avanguardia, in sinergia con MEET Digital Culture Center. Il Museo presenterà installazioni temporanee create ad hoc negli spazi storici e opere della sua collezione permanente, sviluppata in fieri, per documentare la storia dell’arte contemporanea attraverso le trasformazioni digitali, aprendosi a linguaggi universali capaci di unire generazioni e far comunicare attraverso l’arte la possibilità di diventare cittadini digitali consapevoli. Il Museo a partire dal 2022 ha collaborato con MEET Digital Culture Center, al convegno europeo The new Atlas of digital art” (23-25 giugno 2022, e con il MAXXI di Roma, per la mostra Digital Antibodies (6 dicembre 2022- 26 febbraio 2023).

 

Filmmaster Events è una delle realtà più rinomate al mondo nella creazione e produzione di eventi, live show e cerimonie. Con oltre 40 anni di attività e uffici in Europa, Medio Oriente e Sud America, i suoi professionisti sono in grado di inventare e trasformare in realtà eventi live indimenticabili, unendo creatività unica ed innovazione con un impareggiabile project management al servizio degli obiettivi dei clienti più diversi. La società, grazie alla sua grande esperienza, è uno dei pochi operatori al mondo accreditati per la creazione e produzione di cerimonie olimpiche. Filmmaster Events è anche una delle società più premiate nella storia dei Best Event Awards.

 

CONTATTI UFFICIO STAMPA

Artemide PR di Stefania Bertelli

Stefania Bertelli – stefania.bertelli@artemidepr.it   

 

Mob. +39 3396193818

Costanza Falco – costanza.falco@meetcenter.it

Mob. +39 3314959185 

1520 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria