Mercoledì, 01 aprile 2020 - ore 10.07

Nel 2020 il Comune di Bergamo investira' 400mila euro per il verde scolastico

Non solo parchi storici e giardini pubblici, il Comune di Bergamo approva il progetto di sistemazione dei giardini scolastici in città: arrivano quindi altri 400mila euro

| Scritto da Redazione
 Nel 2020 il Comune di Bergamo investira' 400mila euro per il verde scolastico

Non solo parchi storici e giardini pubblici, il Comune di Bergamo approva il progetto di sistemazione dei giardini scolastici in città: arrivano quindi altri 400mila euro (che si aggiungono al milione e 300mila euro dei progetti sul verde approvati a fine anno) di investimento sulle aree verdi della città di Bergamo.

Due tipi di intervento sono previsti nel 2020: lavori in tre giardini scolastici, quelli della primaria Valli, della Secondaria Camozzi e del Nido di Loreto, e interventi generici di manutenzione straordinaria nel resto delle scuole cittadine, soprattutto sul verde di pertinenza, con il mantenimento e monitoraggio delle alberature, interventi sugli impianti di irrigazione, eliminazioni di siepi non più necessarie che impediscono la visuale dall'esterno e possono precludere maggiore sicurezza, o impianto di nuove siepi a separazione di aree che abbiano cambiato configurazione e finalità di utilizzo.

“Le scuole della nostra città – spiega l’Assessore al verde Marzia Marchesi – dispongono di un patrimonio naturale e arboreo davvero notevole, pari a quasi 140 mila metri quadrati: un’area enorme, la cui estensione dimostra l’importanza di dotarsi di un piano annuale di sistemazione e riqualificazione da parte dell’Amministrazione. Gli spazi verdi delle scuole, inoltre, richiedono anche un’attenzione maggiore, visto che la loro utenza è costituita quasi esclusivamente da bambini, alcuni dei quali molto piccoli: va da sé la necessità di mantenere un ambiente sicuro e protetto, nel quale poter completare anche l’attività formativa iniziata nelle aule. Con l’investimento di 400mila euro per il 2020 sale a quota 1,7 milioni di euro la quota di bilancio destinata a investimenti sul verde pubblico della città, oltre due milioni se consideriamo anche le nuove piantumazioni, dopo la recente approvazione dei piani di intervento sui parchi storici e giardini pubblici: una cifra considerevole, che dimostra l’attenzione agli spazi verdi di Bergamo da parte del Comune.”

Ecco gli interventi su tre giardini scolastici previsti nell’anno in corso.

Scuola Primaria Valli e Scuola Materna Clementina

Dopo la realizzazione, avvenuta con appalti precedenti, della passerella di collegamento al parco della Clementina e dei giardini (antistante e retrostante la scuola), gli interventi previsti nel 2020 consistono nel rifacimento della pavimentazione dell’area esterna antistante la scuola, attualmente “pavimentata” con moquette per esterni danneggiata, logorata e poco funzionale, che ospita pochi giochi in legno e dei blocchi da pic-nic (tavolo e panca in plastica riciclata). Al posto di questa moquette verrà realizzata una pavimentazione strutturata, decorata con disegni e giochi in termoplastico per i bambini della scuola primaria.

L’area destinata alla raccolta dei rifiuti verrà recintata. Verranno installate delle rastrelliere portabiciclette. Nell’intero piazzale verrà realizzato ex novo il manto d’asfalto, attualmente sconnesso e rovinato. Nel giardino retrostante la scuola materna, verrà eliminata la pavimentazione in piastrelle anti-trauma, vecchie e danneggiate, verranno smontati i giochi in legno, e il tutto verrà riconfigurato con un nuova area gioco con pavimentazione in gomma riciclata anti-trauma e nuovi giochi adeguati alla fascia d’età. Verrà effettuato un intervento mirato di manutenzione straordinaria alla passerella in legno, che funge da percorso diretto e sicuro per i bambini al parco; necessita infatti di un trattamento delle balaustre e pilastrini in legno, con controllo delle bullonature e degli elementi metallici, e verniciatura con apposito trattamento superficiale protettivo per legno contro le intemperie. Verrà realizzata una recinzione leggera con cancello anche carrabile per separare il cortile della scuola primaria da quello della scuola materna, a tutela dei bimbi più piccoli. Inoltre verrà effettuata una sistemazione generale del verde, con potature dei rami secchi.

Scuola Secondaria Camozzi

I lavori previsti nel 2020 riguardano la realizzazione di una nuova recinzione fissa, con 2 cancelli apribili, a separazione tra la scuola e il parcheggio, per la sicurezza nelle ore serali quando la palestra è aperta ad utenti esterni. Un’altra recinzione, fissa, verrà realizzata sempre tra il medesimo parcheggio e le aree delle attività sportive all’aperto, sempre per impedire accesso non autorizzato a utenti esterni alla scuola. L’intera area destinata allo sport all’esterno verrà risistemata, verranno demolite le pavimentazioni rovinate e i campi verranno rimessi a nuovo con un nuovo manto di usura sportivo e delle nuove attrezzature (rifacimento salto in lungo e arredi per i campi di pallavolo/basket). Completano l’intervento la sostituzione di arredi danneggiati (panche in legno e cestini), la messa a dimora di una nuova siepe e il giardino nel complesso necessita di mirati interventi sul verde, con abbattimenti di alberature ormai secche e potature.

Asilo nido a Loreto

L’intervento di quest’anno consiste nella risistemazione del piazzale carrabile esterno, danneggiato in più punti e soggetto a formazione di grosse pozzanghere; seguirà la pavimentazione di una parte del giardino, che attualmente presenta problemi di mancato drenaggio delle acque piovane a causa della forte compattazione dei terreni, la sostituzione delle recinzioni attualmente esistenti, con l’inserimento di cancelli carrabili per l’accesso dei mezzi che effettuano le manutenzioni dei tappeti erbosi e delle alberature, inserendo una ulteriore recinzione per la formazione di un giardino più piccolo per un utilizzo controllato da parte dei bimbi più piccoli. L’asilo nido necessita di nuove attrezzature per il gioco dei più piccoli, di cui è al momento quasi completamento privo, ed inoltre verranno messe a dimora alcune alberature di media grandezza per implementare le superfici ombreggiate

168 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online