Domenica, 23 giugno 2024 - ore 10.17

News da SAN GIOVANNI: il calendario 2022 e Villa Medici del Vascello su Sky

IL CALENDARIO COMUNALE 2022-VILLA MEDICI DEL VASCELLO: UNA CREMONA DA PRIMA SERATA SU SKY ARTE

| Scritto da Redazione
News da SAN GIOVANNI: il calendario 2022 e Villa Medici del Vascello su Sky News da SAN GIOVANNI: il calendario 2022 e Villa Medici del Vascello su Sky

News da SAN GIOVANNI: il calendario 2022 e Villa Medici del Vascello su Sky

 IL CALENDARIO COMUNALE 2022-VILLA MEDICI DEL VASCELLO: UNA CREMONA DA PRIMA SERATA SU SKY ARTE

 SAN GIOVANNI SI PREPARA A CONCLUDERE L’ANNO CON IL CALENDARIO COMUNALE 2022

 Uno sguardo al futuro con un occhio al passato: è questa l’idea alla base della realizzazione del calendario 2022 promosso dall’Amministrazione Comunale di San Giovanni in Croce, la cui distribuzione porta a porta a tutti i residenti è terminata nei giorni scorsi.

“Sembra ieri…”: questo il titolo che compare sulla copertina, pensato per celebrare le protagoniste del calendario, ossia le attività commerciali del paese operanti tra gli anni Cinquanta e gli anni Ottanta del secolo scorso e, insieme ad esse, le persone che le hanno fatte vivere nel tempo. Sfogliando le pagine compaiono immagini del secondo dopoguerra, come la vista del Caffè Centrale, con tanto di pompa di benzina, o della rivendita di giornali adiacente alla celebre Villa Medici del Vascello, mentre altri scatti sono più recenti, risalenti per lo più fra gli anni Settanta e Ottanta del Novecento, come gli interni della merceria Arnozzi o della bottega ortofrutticola Balestreri sotto i portici. Un calendario che racchiude in 12 scatti la voglia e il desiderio di trasmettere alle nuove generazioni quella memoria condivisa custodita da coloro che quei visi e quei luoghi della cultura paesana li ricordano in modo nitido. La realizzazione del calendario, curata dalla Biblioteca Comunale, ha infatti visto la partecipazione attiva dei cittadini che sono stati coinvolti nel reperimento del materiale fotografico all’inizio del mese di novembre, che successivamente è stato rielaborato digitalmente.

“È stato un viaggio emozionante nella storia recente del nostro paese e quando diciamo ‘sembra ieri’ raccontando i nostri ricordi, dimostriamo tutto l’affetto che ci lega ad essi e che spesso modifica nella nostra mente il senso del tempo trascorso” commenta il Sindaco Pierguido Asinari.

La pubblicazione del calendario si inserisce nelle iniziative promosse dall’Amministrazione Comunale in occasione delle festività natalizie, che termineranno con un doppio appuntamento presso il Teatro Gallerani in occasione dell’Epifania: martedì 4 gennaio alle ore 16 si terrà la proiezione del film per famiglie “La befana vien di notte” e giovedì 6 gennaio alle ore 16 si concluderà con una grande tombola per cui si è già prossimi al tutto esaurito dei posti disponibili. Per partecipare alle iniziative in teatro vige obbligo di prenotazione, possesso di super green pass e indosso della mascherina Ffp2; maggiori dettagli sulla pagina facebook della Biblioteca Comunale.

--------------

VILLA MEDICI DEL VASCELLO: UNA CREMONA DA PRIMA SERATA SU SKY ARTE

 Su SKY ARTE è andato in onda il 26 dicembre, in prima visione e in prima serata, il documentario “Le Dame con l’ermellino”, un’approfondita narrazione della storia del celebre ritratto realizzato nel 1488 da Leonardo da Vinci, raffigurante Cecilia Gallerani, all’epoca favorita del Duca di Milano Ludovico Sforza, detto “Il Moro”.

Una narrazione tutta al femminile, attraverso le vicende delle 4 donne: Cecilia Gallerani, che ha ispirato il capolavoro leonardesco, Isabella d’Este, che lo ha fortemente desiderato, Izabela Czartoryski, che lo ha gelosamente conservato, e Melitta Sallai che lo ha raccontato con passione.

Donne le cui esistenze si sono incrociate, a vario titolo, con quella tormentata ed affascinante del meraviglioso dipinto di Leonardo da Vinci, strettamente legato al territorio cremonese.

Parte delle riprese del documentario sono infatti state registrate presso Villa Medici del Vascello, residenza per la villeggiatura di Cecilia Gallerani, divenuta nel 1492 Contessa di San Giovanni in Croce, in seguito al suo matrimonio con il feudatario locale Ludovico Carminati Bergamini.

Coinvolti nel progetto Laura Nardi - Responsabile delle Attività di Villa Medici del Vascello - e Danio Asinari - storico e autore del volume “Lo sguardo riscoperto di Cecilia Gallerani” – i quali hanno illustrato il periodo di permanenza di Cecilia nella residenza castellana di San Giovanni in Croce, tra la fine del XV e l’inizio del XVI secolo, illustrandone i tratti colti, raffinati e carismatici, capaci di trasformare il borgo di San Giovanni in Croce in una piccola e vivace corte rinascimentale.

Oltre ai due cremonesi, sono intervenuti nel documentario il critico d’arte Vittorio Sgarbi, lo storico dell’arte Pietro Cesare Marani, il Soprintendente del Castello Sforzesco di Milano Claudio Salsi, la Direttrice dell’Archivio di Stato di Mantova Luisa Onesta Tamassia, la scrittrice Daniela Pizzagalli, la storica dell’arte polacca Katarzyne Bik ed anche il famosissimo fotografo statunitense della celebre Agenzia Magnum Steve McCurry.

Il documentario, scritto da Arianna Marelli e Caterina Pasolini, con la regia di Claudio Poli, è l’ulteriore dimostrazione dell’importanza storico artistica che riveste il complesso di Villa Medici del Vascello, e rimarrà accessibile a tutti gli abbonati SKY, mentre i non abbonati potranno farne richiesta on-demand attraverso la piattaforma NOW TV.

 

1591 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online