Domenica, 25 agosto 2019 - ore 08.45

ONE BILLION RISING 2019: LIBERTÀ E SOLIDARIETÀ - 14 FEBBRAIO, CREMONA

Il flash mob contro la violenza di genere

| Scritto da Redazione
ONE BILLION RISING 2019: LIBERTÀ E SOLIDARIETÀ - 14 FEBBRAIO, CREMONA

Anche quest’anno ONE BILLION RISING fa sentire la propria voce contro ogni forma di abuso e violenza maschile su donne e bambine. One Billion Rising è il più grande evento mondiale contro la violenza di genere, coinvolge 200 paesi del pianeta, mobilitando un miliardo di persone unite nell’affermare una cultura del rispetto e della solidarietà. Eve Ensler, attivista americana, drammaturga e autrice del celebre I Monologhi della vagina, ha fondato nel 1998 il V-Day, un movimento che lotta per la parità sessuale e contro ogni discriminazione e violenza sulle donne. Dal 2013 il V-Day ha promosso la mobilitazione di ONE BILLION RISING, iniziativa che punta a diffondere la cultura del rispetto, aprendo un nuovo dibattito sui diritti, le disuguaglianze economiche e lo sfruttamento delle donne in tutto il mondo. OBR ha ricevuto nel tempo consensi crescenti. In un’epoca in cui nuove forme di intolleranza e nuovi estremismi sembrano riaffacciarsi con prepotenza, il messaggio One Billion Rising 2019 è proprio quello dell’importanza della libertà della donna e della solidarietà come linfa vitale per una rivoluzione pacifica e arma contro ogni violenza.

A livello nazionale, l’iniziativa è promossa da: Amnesty International, AMREF, CGIL, D.I.Re, Differenza Donna, Doppia Difesa onlus, Emergency, Federazione Nazionale Associazioni Scuole Danza FNASD, Gi.u.li.a, Nuovo Maschile, Ordine dei Giornalisti, Se Non Ora Quando, Terres des Hommes, UDI - Unione Donne Italiane, UIL.

A Cremona, per il sesto anno consecutivo, il flash mob è promosso da: ReteDonne Se Non Ora, Quando? e dal Coordinamento Danza Cremona, con la collaborazione del Centro Antiviolenza AIDA e con il coinvolgimento delle Associazioni e delle Scuole Secondarie di Cremona.

One Billion Rising 2019 si terrà il 14 febbraio alle ore 16:30 Corso Garibaldi (vicino alla casa di Stradivari) e si sposterà verso la Galleria XXV Aprile (ore 17) e Piazza Stradivari (ore 17:15). Gli aspetti performativi sono a cura di Coordinamento Danza Cremona e Teatro Itinerante.

L’iniziativa rientra nel percorso di contrasto alla violenza di genere realizzato da ReteDonne SNOQ Cremona in collaborazione con il Forum del Terzo Settore e con il Centro Locale di Parità del Comune di Cremona; ha il Patrocinio del Comune di Cremona.

724 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online