Giovedì, 06 ottobre 2022 - ore 15.39

Padania Acqua Emergenza Coronavirus: temporanea chiusura delle case acqua di Crema per evitare assembramenti persone

Il Comune di Crema, in accordo con Padania Acque S.p.A. e in considerazione dell’evolversi della situazione legata all’emergenza Coronavirus, dispone la momentanea chiusura di tutte le case dell’acqua cittadine.

| Scritto da Redazione
Padania Acqua Emergenza Coronavirus: temporanea chiusura delle case acqua di Crema per evitare assembramenti persone

Emergenza Coronavirus: si comunica la temporanea chiusura delle case dell’acqua di Crema per evitare assembramenti di persone

Il Comune di Crema, in accordo con Padania Acque S.p.A. e in considerazione dell’evolversi della situazione legata all’emergenza Coronavirus, dispone la momentanea chiusura di tutte le case dell’acqua cittadine.

La misura, adottata al fine di evitare assembramenti di persone in luogo pubblico e di scongiurare comportamenti che costituiscano violazione dell’obbligo di mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro, comporta la chiusura, fino al 3 aprile e salvo ulteriori disposizioni, delle fonti di via XI Febbraio, Largo Falcone e Borsellino, via Toffetti e via Bramante.

Padania Acque invita tutti i cittadini, a maggior ragione in questo periodo di emergenza, a consumare l’acqua delle nostre case, protetta e controllata, sicura e di ottima qualità, limitando così gli spostamenti per l’approvvigionamento esterno di acqua da bere.

La società consiglia di tenersi costantemente aggiornati mediante il sito web www.padania-acque.it , le pagine social Facebook e Instagram e l’applicazione “Acqua Tap”, scaricabile gratuitamente.

Cremona, 19 marzo 2020

 

776 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online