Giovedì, 13 maggio 2021 - ore 05.59

PARAGUAY - Eletto il presidente Cartés, supericco accusato di narcotraffico

| Scritto da Redazione
PARAGUAY - Eletto il presidente Cartés, supericco accusato di narcotraffico

Alla fine e' stato eletto presidente il conservatore Horacio Cartès, in lizza per il Partito Colorado che aveva governato il Paese dal 1947 al 2008, anche durante la dittatura di Alfredo Stroessner. Cartés e' accusato dai suoi avversari politici di essere in combutta con il narcotraffico mentre nel 1985 era stato in prigione perche' implicato in riciclaggio di denaro; inoltre suo padre era il rappresentate locale della fabbrica di aerei Cessna, venduti essenzialmente ai grandi proprietari terreni ed ai narcotrafficanti. Secondo il quotidiano La Nacion, il mafioso narcotrafficante brasiliano-paraguayano Fadh Yamil, gli avrebbe venduto piu' di 12.000 ettari di terreno nel nord del Paese, oltre ad essere cliente di una delle banche del neo-presidente; che possiede diverse aziende in vari settori economici e finanziari ed e' presidente del football club Libertad de Asuncion, che ha vinto vari scudetti. Ad una domanda sul matrimonio gay, Cartés ha risposto che se suo figlio si sposasse con un uomo, gli tirerebbe una fucilata tra i coglioni.
 
22 aprile 2013
fonte:  http://www.aduc.it/notizia/eletto+presidente+cartes+supericco+accusato_127230.php

976 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria