Mercoledì, 24 aprile 2024 - ore 08.46

Parma i LABORATORI DI NARRAZIONE PER NON PROFESSIONISTI

Il laboratorio si svolgerà tutti i martedì, dalle ore 17 alle 19, nelle seguenti date: 27 febbraio, 5/12/19/26 marzo, 2/9/16/23/30 aprile.

| Scritto da Redazione
Parma i LABORATORI DI NARRAZIONE PER NON PROFESSIONISTI

Parma i LABORATORI DI NARRAZIONE PER NON PROFESSIONISTI

Dal 27 febbraio al 30 aprile presso APE Parma Museo si svolgeranno i LABORATORI DI NARRAZIONE PER NON PROFESSIONISTI organizzati e condotti da Fondazione Federico Cornoni ETS in collaborazione con Anmic Parma

 PARMA - Dal 27 febbraio al 30 aprile, dalle 17 alle 19, pressAPE Parma Museo, in Via Farini 32/a, si svolgeranno i laboratori di narrazione per adulti non professionisti, con cadenza settimanale, a cura degli artisti Rita Di LeoGabriele AnzaldiSimone Baroni, componenti del Comitato Artistico della Fondazione Federico Cornoni ETS, nata per mantenere viva e illuminare la memoria di Federico, giovane attore parmigiano, scomparso un anno fa a causa di una malattia.

 Il laboratorio, che si realizza in collaborazione con Anmic Parma (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili), ha lo scopo di coniugare l’attività espressiva di tipo estetico alla costruzione di una narrazione, creando un rapporto di fiducia reciproca tra conduttori e partecipanti. Le due dimensioni del racconto, quella narrativa e quella figurativa, sono oggetto di una elaborazione finalizzata allo sviluppo delle potenzialità espressive e comunicative: il continuo rimando della elaborazione dal piano intellettivo a quello sensitivo e lo scambio dei punti di vista che comporterà, è il mezzo per un arricchimento di ciascuno dei due mezzi espressivi. Una volta che avranno preso corpo, attraverso la narrazione e la rappresentazione figurata, questi scenari diventeranno così un nuovo grande spazio aperto alla condivisione, il luogo in cui scambiare le diverse narrazioni e sul quale esercitare un nuovo senso della responsabilità: lo spazio di ognuno diventerà componente indispensabile dello spazio comune.

 «Ci siamo chiesti: cos'è il racconto e come raccontare di sé attraverso storie altrui? Avete qualcosa da narrare? Avete viaggiato il mondo o siete rimasti sempre a Parma? Avete visto fiumi, mari, steppe, palazzi, costruzioni, anziani che giocano a carte in piazzette del paese, bambini giocare a calcio per strada, pensate di non avere visto niente, o che nulla vi sia rimasto attaccato o impresso? Cosa pensate che possa far parte di voi della vostra essenza, cosa è ciò che vi caratterizza e da dove proviene, da cosa siete stati contaminati negli anni della vostra vita?».  Punto di partenza sarà l’Antigone di Sofocle, spunto per riflettere, attraverso l’autonarrazione e la riflessione di sé, sul rapporto tra spiritualità e legge. Ogni partecipante sarà invitato a narrare, tramite il proprio portato emotivo e biografico, ciò che vorrà condividere e creare, in modo immaginifico, una vita utopica/distopica in cui avrebbe voluto sviluppare il proprio sé. Il racconto sarà la tecnica principale attraverso cui riflettere e confrontarsi sul proprio portato emotivo e biografico in relazione al tema della giustizia. Gli esercizi proposti avranno a che fare con l’ascolto, lo spazio scenico, l’andamento e il contatto.

 Calendario

Il laboratorio si svolgerà tutti i martedì, dalle ore 17 alle 19, nelle seguenti date: 27 febbraio, 5/12/19/26 marzo, 2/9/16/23/30 aprile.

 Per informazioni e iscrizioni

La partecipazione è gratuita con iscrizione.

Cell. +39 349 1874966 - info@fondazionefedericocornoni.it 

 Raffaella Ilari | UFFICIO STAMPA

Email raffaella.ilari@gmail.com

 

 

255 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online