Martedì, 18 giugno 2019 - ore 00.49

Pensioni. Penalizzati i donatori di sangue. L’On Cinzia Fontana (pd) sostiene la battaglia Avis

| Scritto da Redazione
Pensioni. Penalizzati i donatori di sangue. L’On  Cinzia Fontana (pd) sostiene la battaglia Avis

Pensioni. Penalizzati i donatori di sangue. L’On  Cinzia Fontana (pd) sostiene la battaglia Avis
No alla penalizzazione sulla generosità. Ascolta la telefonata.
Per effetto della legge Fornero  i donatori di sangue si troverebbero oggi costretti o ad allungare la propria permanenza sul posto di lavoro per un numero di giorni pari alle donazioni di sangue ed emocomponenti effettuate o ad una decurtazione del 2% dell’assegno previdenziale nel caso in cui non volessero (o non potessero) recuperare le giornate perse.

La questione è ormai  diventata di dominio pubblico.
Su questo tema vi sono state due interrogazioni dell’ On. Cinzia Fontana al governo.
Il problema interessa non sono i donatori di sangue ma anche altre aspettative non retribuite quali quelle relative alla legge 104 ( che permette di assistere i propri congiunti con permessi lavorativi).
Su questo abbiamo sentito telefonicamente L’On  Cinzia Fontana (pd) che  fra l’altro sostiene le iniziative AVIS.

Ascolta la telefonata.

 

A cura di Gian Carlo Storti

www.welfarecremona.it

Cremona 30 settembre 2013

Per saperne di più Su questo tema  clicca anche qui

Pensioni donatori di sangue. Emendamento di L.Pizzetti ripristina situazione precedente.
https://www.welfarenetwork.it/pensioni-donatori-di-sangue-emendamento-di-lpizzetti-ripristina-situazione-precedente-20131001/

Le donazioni del sangue allungano la pensione. Cambiare la legge | F.Giovetti (avis) – video
https://www.welfarenetwork.it/le-donazioni-del-sangue-allungano-la-pensione-cambiare-la-legge-fgiovetti-avis-video-20130930/

 

 

Pensioni. Penalizzati i donatori di sangue. L’On  Cinzia Fontana (pd) sostiene la battaglia Avis
Ascolta la telefonata

1490 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

(Tel.) Giuseppe Demaria (Cisl) L’intesa non siglata dalla Cgil per Centro Padane è un buon accordo che tutela i lavoratori.

(Tel.) Giuseppe Demaria (Cisl) L’intesa non siglata dalla Cgil per Centro Padane è un buon accordo che tutela i lavoratori.

Sull’intesa che stabilisce le condizioni a cui avverrà la cessione individuale del contratto di ognuno dei 206 lavoratori è stata firmata dal Gruppo Gavio e dalle segreterie nazionali, regionali e territoriali di Fit Cisl, Uil Trasporti, Sla Cisal e Ugl. Ma non dalla Filt-Cgil. La trattiva e l’intesa è avvenuta non al Ministero ma sul tavolo negoziale azienda-sindacati.