Sabato, 24 agosto 2019 - ore 00.49

Per l'estate cremonese 2020 previsti nuovi eventi musicali a livello internazionale

Il Sindaco Galimberti e l'Assessore Barbara Manfredini hanno incontrato in Comune una delegazione di direttori di orchestra e cori degli Stati Uniti

| Scritto da Redazione
Per l'estate cremonese 2020 previsti nuovi eventi musicali a livello internazionale

Cremona, 27 giugno 2019 - Accolti in mattinata a Palazzo Comunale dal Sindaco Gianluca Galimberti e dall'Assessore al Turismo Barbara Manfredini alcuni direttori d'orchestra e cori degli Stati Uniti d’America accompagnati da Simona Belluzzi e Cindy H. Petty della Music Celebration International, organismo interessato ad organizzare a Cremona, nell’estate del 2020, un Festival delle Orchestre americane. Tale proposta era già stata annunciata da una lettera inviata tempo addietro al Comune di Cremona e alla locale Camera di Commercio per creare, sulla scorta della positiva esperienza del Cremona Summer Festival, una proficua collaborazione.

La scelta è caduta su Cremona, come hanno spiegato al Sindaco e all’Assessore Barbara Manfredini Simona Belluzzi e Cindy H. Petty, dopo che, nel 2017, si esibirono in piazza del Comune, con grande successo di pubblico, la Maryland Classic Youth Orchestra, la Delaware Classic Youth Orchestra e la Peninsula Youth Orchestra. Colpiti dall’accoglienza ricevuta e dal fascino che, in una splendida sera d’estate, sa esercitare il centro della nostra città, Simona Belluzzi e Cindy H. Petty, che annualmente portano in giro per il mondo orchestre giovanili americane di alto livello, hanno deciso che Cremona poteva essere il luogo ideale per ospitare il loro Festival.

Con il supporto fornito dal personale dell’Infopoint, hanno compiuto un sopralluogo in vari luoghi della città, in particolare in alcune chiese, oltre naturalmente a piazza del Comune, quali location ideali per l’esibizione di orchestre americane. Tappa poi in Comune dove le organizzatrici hanno avuto modo di illustrare il loro progetto, accolto con entusiasmo e grande spirito di collaborazione dal Sindaco e dall’Assessore Barbara Manfredini. L’estate cremonese del 2020 si arricchirà dunque di un nuovo appuntamento. Gli ospiti hanno proseguito il loro tour al Museo del Violino e al Teatro “A. Ponchielli”. Lasciata Cremona il gruppo ha fatto tappa a Busseto, città inserita, insieme ad altri luoghi verdiani, nel percorso turistico e musicale Da Monteverdi a Verdi.

Prosegue così l’impegno di confermare sempre più Cremona come città della musica ed incentivare il turismo anche in quelli che prima erano periodi con scarsa affluenza. I primi risultati di questo sforzo sono confermati dai dati di afflusso relativi allo scorso anno. “L’analisi - commenta l’Assessore Barbara Manfredini - mette in risalto il grande lavoro di squadra fatto di incontri e relazioni, un lavoro continuo, attento e qualificato della Camera di Commercio per il Cremona Summer Festival, dell’Amministrazione comunale e del settore Cultura e Turismo in particolare attraverso incontri internazionali, missioni mirate ai mercati interessati alla musica, alla liuteria e al turismo musicale in cui tutte le istituzioni, pubbliche e private, erano rappresentate in un'unica proposta culturale e turistica”.

Per Cremona, infatti, l’alta stagione ha sempre coinciso con la stagione autunnale, con qualche punta nei mesi primaverili: nel 2018, tuttavia, accanto ad ottobre con i suoi 7.555 arrivi e 14.592 pernottamenti, si afferma maggio come il secondo mese che registra il maggior numero di turisti con 7.431 arrivi e 14.058 pernottamenti, al terzo posto si colloca luglio con 6.714 arrivi e 13.753 pernottamenti. Un risultato reso possibile grazie anche a tutti i giovani musicisti che arrivano a Cremona per gli eventi musicali organizzati nella stagione estiva.

 

 

109 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online