Sabato, 25 maggio 2024 - ore 18.29

Performance teatrale, Centro Culturale Next, ore 10 GRUPPO GIOVANI UILT

La nostra città, come al solito, ha incantato tutti, e devo quindi ringraziare di cuore il Comune di Cremona

| Scritto da Redazione
Performance teatrale, Centro Culturale Next, ore 10 GRUPPO GIOVANI UILT

Evento di domenica 14 aprile 2024

Performance teatrale, Centro Culturale Next, ore 10 GRUPPO GIOVANI UILT

Domenica 14 aprile si è conclusa la seconda edizione di “Palcoscenico Cremona”, la rassegna organizzata dalla UILT Unione Italiana Libero Teatro - la federazione nazionale di circa 800 compagnie ed oltre 15mila soci - con la collaborazione del Comune di Cremona e del Centro Culturale Next, ed il coinvolgimento a vario titolo del Museo Archeologico San Lorenzo, di Confcommercio Cultura e del CIFTA, il comitato internazionale di teatro amatoriale di tradizione neolatina.

Dopo due spettacoli, un laboratorio di TeknoTeatro ed una tavola rotonda, l’ultimo evento in programma si è svolto nel Centro Culturale Next di via Cadolini, lo spazio teatrale dell’associazione QU.EM. quintelemento. Qui si sono esibiti i corsisti-attori del Gruppo Giovani UILT, per una suggestiva performance costruita, tra venerdì e sabato, in un laboratorio intensivo a cura dello Staff nazionale: il piemontese Gianluca Vitale, il trentino Michele Torresani ed il toscano Dean David Rosselli.

“Il Progetto Giovani - spiega il responsabile nazionale Gianluca Vitale - è una delle aree di intervento più importanti della UILT. Ogni anno organizziamo un campus residenziale di quattro-cinque giorni, destinato a gruppi selezionati di giovani provenienti dalle nostre strutture periferiche, presenti in tutte le regioni italiane.

A questo campus si affiancano vari altri momenti di partecipazione ad eventi come ‘Palcoscenico Cremona’, utili per cementare il gruppo, per far conoscere ai ragazzi le diverse attività della UILT e per rendere sempre più coeso il legame fra loro e la nostra organizzazione”.

Terminata la performance dei giovani, è iniziato il collegamento in videoconferenza con i presidenti di cinque compagnie della UILT, quelle selezionate per il prossimo evento nazionale, Voci dal territorio, che si svolgerà a Roma a fine aprile: un ideale passaggio di testimone fra due delle più importanti rassegne della UILT.

Ed alla fine ha preso la parola il presidente nazionale, il cremonese Paolo Ascagni.

Tirando le somme di “Palcoscenico Cremona”, Ascagni si è detto molto soddisfatto. “Rispetto all’anno scorso, questa seconda edizione ha affinato i propri contenuti e le modalità organizzative. Sono venuti qui a Cremona operatori teatrali, rappresentanti di compagnie e nostri dirigenti di ben dieci regioni, compreso un nutrito gruppo di giovani… e questo è un bel segnale.

La nostra città, come al solito, ha incantato tutti, e devo quindi ringraziare di cuore il Comune di Cremona e gli enti e le singole persone che hanno contribuito al buon esito della rassegna”

186 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online