Domenica, 24 giugno 2018 - ore 22.51

Firma la petizione: Serve una nuova legge per la tutela degli animali. Firma qui

Petizione Legge a Tutela Degli Animali.Con la presente chiediamo che venga approvata una legge a tutela degli animali

La legge deve prevedere : il divieto di commercio ambulante di animali, il divieto di tenere a catena gli animali, l'abolizione dei botti di fine anno, l'adeguamento delle strutture veterinarie a standard sui requisiti igienici e strumentali, la creazione di un pronto soccorso veterinario 24 ore in ogni comune, il divieto di tenere animali in ambienti non consoni al loro habitat (es animali esotici in città), l'istituzione della mutua degli animali.

Vi preghiamo di firmare e diffondere il più possibile questa petizione su Facebook, Twitter, blog e forum. Le firme saranno presentate al consiglio dei ministri.

A cura delle Associazioni Animaliste 

Firme raccolte finora: 232

Firma ora la petizione!

Compila tutti i campi per firmare la petizione.
Il tuo indirizzo email non verrà mostrato
.
(max 300 caratteri)
Nome e Cognome CAP Data Commenti

Altre petizioni

L’appello ‘Mai più fascismi’

Una petizione unitaria sottoscritta da tutti i partiti della sinistra e del centrosinistra e da decine di associazioni popolari’. La raccolta delle firme continuerà nelle prossime settimane sia nelle sedi delle associazioni aderenti che nelle piazze di tutte le città.

FIRMA L'APELLO BASTA CON QUESTO GIOCO ALLA GUERRA

L'appello congiunto Anpi, Arci, Cgil, Cisl, Uil, Acli nazionali. Il testo firmato da Smuraglia, Chiavacci, Camusso, Furlan, Barbagallo, Rossini. "Cittadine e cittadini si mobilitino per diffondere il più possibile voci e iniziative di pace"

Il Torrione di Cremona va restaurato Firma qui la petizione al Sindaco

Chiediamo al comune di Cremona che si attivi per la valorizzazione e il restauro conservativo del Torrione di via Ghinaglia, attraverso l'apporto di energie pubbliche e private, enti ed associazioni. Inoltre chiediamo che sia valorizzato da un progetto di divulgazione culturale presso le scuole elementari cittadine.

Cremona diventi comune a consumo di suolo zero, da subito. Firma la petizione al sindaco Galimberti

Un gruppo di cittadini insieme alle associazioni ambientaliste cremonesi Legambiente, Italia Nostra, Salviamo Il Paesaggio, ATuttoCompost, Crea Futuro, e' promotore della petizione 'CREMONA DIVENTI COMUNE A CONSUMO DI SUOLO ZERO, DA SUBITO' che contine anche la richiesta al Sindaco e all'Amministrazione Comunale di deliberare con la massima urgenza normative che mettano fine al consumo di suolo, risorsa non rinnovabile.