Sabato, 25 settembre 2021 - ore 02.32

Piacenza Contributi per spese trasporto lavoratori con disabilità

E' lunedì 15 marzo, il termine entro cui sarà possibile presentare domanda per accedere ai contributi a supporto della mobilità

| Scritto da Redazione
Piacenza Contributi per spese trasporto lavoratori con disabilità

Piacenza Contributi per le spese di trasporto per i lavoratori con disabilità, entro il 15 marzo le richieste

E' lunedì 15 marzo, il termine entro cui sarà possibile presentare domanda per accedere ai contributi a supporto della mobilità verso il luogo di lavoro e rientro dallo stesso, per le spese sostenute nel 2020 da lavoratori dipendenti e tirocinanti con disabilità, che abbiano esigenze di trasporto personalizzato.

A richiedere il contributo potranno essere i cittadini residenti a Piacenza, titolari di contratto a tempo indeterminato o determinato, nonché inseriti con tirocinio formativo, la cui sede lavorativa non sia raggiungibile con mezzi pubblici adeguati o compatibili con gli orari di attività. Requisito necessario è la certificazione di handicap in base alla legge 104 del 1992 e/o la certificazione di invalidità ai fini del collocamento mirato (in base alla legge 68 del 1999).

Le domande – il cui modulo è reperibile sul sito www.comune.piacenza.it, nella sezione dedicata al sociale e con accesso anche dalla home page – devono essere trasmesse entro e non oltre le ore 13 di lunedì 15 marzo, indirizzandole ai Servizi Sociali del Comune di Piacenza con una delle seguenti modalità: consegna presso lo sportello InformaSociale di via XXIV Maggio 28, prendendo appuntamento al numero 0523/492022; spedizione tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, corrieri postali o agenzie di recapito autorizzate presso la sede del Servizio in via Taverna 39; con posta elettronica certificata alla casella protocollo.generale@cert.comune.piacenza.it. Le richieste di contributo presentate dopo la scadenza del bando saranno escluse, mentre si intenderanno valide quelle spedite per posta, con data di partenza entro i termini risultante dal timbro postale.

Potranno essere rimborsate le spese documentate per servizi di trasporto personalizzati (ad esempio il taxi), nonché quelle sostenute da parenti o affini fino al terzo grado, anche non conviventi, associazioni di volontariato e colleghi di lavoro che accompagnino la persona con disabilità per gli spostamenti casa-lavoro (i riferimenti saranno la distanza percorsa e le tabelle Aci 2020 relative al costo chilometrico). L’ammontare del contributo sarà quantificato, in base alle risorse disponibili, in relazione al numero di domande ammissibili e alle distanze percorse.

Si procederà per garantire, anche in misura parziale, la copertura di tutte le richieste pervenute. Il contributo non potrà in ogni caso superare il limite di 3 mila euro per ciascuna domanda.

Per informazioni e ritiro della modulistica è possibile rivolgersi esclusivamente previo appuntamento telefonico (0523-492022) all’InformaSociale – Polo disabilità / Caad di via XXIV Maggio 28, aperto al pubblico il lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 8.45 alle 13, lunedì e giovedì anche dalle 15.30 alle 17.30, ai seguenti recapiti. L'indirizzo e-mail è informahandicap@comune.piacenza.it .

 

323 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online