Sabato, 15 agosto 2020 - ore 09.59

Piacenza Reading dantesco e Galà lirico in memoria di Nelio Pavesi, con la Tampa Lirica fine settimana all’insegna della cultura

Proseguono nel fine settimana le Manifestazioni Antoniniane, con gli eventi culturali promossi dall’associazione Tampa Lirica, in collaborazione con il Comune di Piacenza, nella cornice della ex chiesa di San Lorenzo, al civico 13 di via del Consiglio.

| Scritto da Redazione
Piacenza Reading dantesco e Galà lirico in memoria di Nelio Pavesi, con la Tampa Lirica fine settimana all’insegna della cultura

Piacenza Reading dantesco e Galà lirico in memoria di Nelio Pavesi, con la Tampa Lirica fine settimana all’insegna della cultura

Proseguono nel fine settimana le Manifestazioni Antoniniane, con gli eventi culturali promossi dall’associazione Tampa Lirica, in collaborazione con il Comune di Piacenza, nella cornice della ex chiesa di San Lorenzo, al civico 13 di via del Consiglio.

Sabato 11 luglio, alle 21.30, Maurizio Cammi animerà il reading teatrale “Lectura Dantis”, dedicato ai canti dell’Inferno della “Divina Commedia”, accompagnato da Fabio Sacconi al contrabbasso e Gianni Mimmo al sax soprano. La serata, su progetto di Cantiere Simone Weil, rappresenta il primo di due appuntamenti che, come sottolinea l’assessore alla Cultura Jonathan Pamamarenghi, “regaleranno grandi emozioni e suggestioni al pubblico presente, valorizzando uno spazio che unisce, alla bellezza artistica e architettonica, una funzionalità importante come sede di eventi e iniziative di prestigio”.

Domenica 12, sempre con inizio alle 21.30, andrà in scena il Galà Lirico in memoria di Nelio Pavesi, compianto consigliere comunale e docente di musica tra le vittime del Covid-19. I Solisti dell’Orchestra delle Terre Verdiane, diretti da Stefano Giaroli, daranno vita a un repertorio che spazierà dalle “Nozze di Figaro” di Mozart alle note verdiane di “Rigoletto” e del “Trovatore”, dalla “Norma” di Bellini alla “Lucia di Lammermoor” di Donizetti, sino alla “Vedova Allegra” di Lehar e alla pucciniana “Turandot”. “Sarà un momento di forte valenza affettiva – rimarca l’assessore Papamarenghi – che richiama per ciascuno di noi il senso della cultura, dell’arte e della musica come simbolo di ripartenza, senza poter dimenticare il dramma che la nostra città ha vissuto in questi mesi, né il dolore per la perdita di tante persone care. Anche per questo desidero ringraziare sentitamente la Tampa Lirica”.

E’ proprio il presidente del sodalizio, Carlo Loranzi, a ribadire il significato del Galà Lirico come “emblema di rinascita e speranza, pur nel rispetto di tutte le limitazioni ancora in atto a tutela della salute pubblica. Sarà senz’altro l’occasione per mettere in luce il fascino e le potenzialità della ex chiesa di San Lorenzo come spazio culturale, nel ricordo di un grande amico e musicista, Nelio Pavesi, di cui abbiamo voluto onorare la memoria anche nella scelta degli artisti: molti, tra loro, hanno infatti avuto modo di collaborare con lui nel corso degli anni, condividendone l’amore autentico per la musica e il bel canto”.

L’allestimento della serata, per la regia di Giuseppina Campolonghi e Riccardo Buscarini – che hanno curato anche le coreografie – sarà di Artemio Cabassi per scene e costumi, Marco Ogliosi per la gestione tecnica.  Sul palco si alterneranno il soprano Susie Georgiadis, il tenore Andrea Galli, il baritono Marzio Giossi, il tenore Daniele Formaggia, il baritono Simone Tansini, il soprano Svetlana Kalinichenko, il soprano Renata Campanella, il baritono Valentino Salvini, il soprano Francesca Arena e il basso Juliusz Loranzi. Danzatrici, Sabrina Fontanella, Eleonora Lambertini e Silvia Corradi.

Per entrambe le serate nello storico edificio di via del Consiglio l’ingresso sarà gratuito, con prenotazione obbligatoria a tampalirica@gmail.com  o al 334-8156756.

 

 

315 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online