Giovedì, 25 luglio 2024 - ore 00.25

Piacenza SUMMERTIME IN JAZZ dal 28 al 30 luglio

In collaborazione con la Fondazione di Piacenza e Vigevano e il Comune di Travo

| Scritto da Redazione
Piacenza SUMMERTIME IN JAZZ dal 28 al 30 luglio

Piacenza SUMMERTIME IN JAZZ dal 28 al 30 luglio

 

venerdì 28 luglio alle ore 21.30 

GEGE' TELESFORO

"Big Mama Legacy"

Chiostro Santa Chiara

  

domenica 30 luglio alle ore 18.00

THE SWING LEGACY

alla Pietra Perduca

 

In collaborazione con la Fondazione di Piacenza e Vigevano e il Comune di Travo

 GEGè TELESFORO il 28 luglio in santa chiara E SWING IN QUOTA DOMENICA 30 ALLA PERDUCA

Lo showman sarà accompagnato da un gruppo di cinque musicisti tra i più talentuosi della giovane generazione

Piacenza, 24 luglio 2023 – Aria di festa per Summertime in Jazz. Se è vero che ogni concerto della rassegna è unico, i due dell’ultimo fine settimana di luglio sono particolarmente attesi, anche se per motivi diversi. Venerdì 28 luglio il Chiostro di Santa Chiara si accenderà grazie all’inesauribile energia di GeGè Telesforo, artista poliedrico e molto amato dal pubblico che genera grande entusiasmo ad ogni apparizione grazie al suo carisma, alle sue doti musicali e alla sua innata simpatia. Quest’estate è in giro con il “Big Mama Legacy Tour”, il suo personale tributo al blues e al suono delle formazioni del periodo jazz-groovy fine Anni Cinquanta della Blue Note Records oltre che al music club romano “Big Mama” di Trastevere, che è stato costretto a chiudere a causa della pandemia. Insieme a lui un organico composto da alcuni fra i migliori talenti italiani della nuova generazione. Questo concerto rientra nel cartellone di SummerCult 2023, la rassegna dell’estate piacentina ideata dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano e dal Comune di Piacenza. I biglietti per assistervi si possono acquistare presso la sede del Piacenza Jazz Club in via Musso 5 a Piacenza nei pomeriggi feriali oppure online sul sito di Vivaticket.

Domenica 30 luglio si salirà sulla Pietra Perduca per l’immancabile concerto in quota, anche quest’anno coincidente con la festa di S. Anna, occasione che ogni anno anima gli ampi prati nei pressi della Pietra con numerose iniziative, tra cui anche la presenza di stand gastronomici. Anche l’associazione Piacenza Jazz Club rilancia proponendo un’escursione ad anello prima del concerto, in collaborazione con il gruppo “I Calcaterra” tra Pietra Perduca e Parcellara, alla scoperta di un territorio ricco di storia e di biodiversità. Il gruppo di coloro che avranno prenotato (escursione gratuita con prenotazione obbligatoria telefonando a Laura al 347.4435464) insieme a una guida esperta partirà alle 16.00 per un interessante percorso adatto a tutti della durata di un paio d’ore. Si tratta di un classico dell’escursionismo piacentino che però stavolta verrà affrontato da un altro punto di vista, con un’attenzione particolare all’aspetto naturalistico, imparando a riconoscere i segni lasciati dalla flora e dalla fauna locali. A seguire, alle ore 18.00 circa, ai piedi dell’oratorio di S. Anna, si sprigionerà tutta l’energia trascinante dello Swing insieme un graditissimo ritorno, quegli stessi Swing Legacy che proprio dieci anni fa inaugurarono i concerti alla Perduca nel corso della prima edizione di Summertime in Jazz. Grazie a questo quintetto affiatato e divertente si potrà fare un tuffo indietro nella musica dell’America degli Anni Trenta e Quaranta, con brani celeberrimi composti da George Gerswhin, Fats Weller, Irving Berlin e molti altri.

Oltre al coinvolgimento dei Comuni e delle Proloco coinvolte di volta in volta, Summertime in Jazz è resa possibile soprattutto grazie al sostegno fondamentale della Fondazione di Piacenza e Vigevano, del Ministero della Cultura e della Regione Emilia-Romagna. Si fregia inoltre del patrocinio della Provincia di Piacenza.

Tutte le info in tempo reale su www.summertimejazz.it oppure sui social, la pagina www.facebook/piacenzajazzfest, il profilo Twitter  www.twitter/pcjazzclub   attraverso l’hashtag #SummertimeInJazz o su Instagram con il profilo del Piacenza Jazz Club.

 ufficio stampa

ufficiostampa@piacenzajazzclub.it 

 

 

562 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online