Giovedì, 24 settembre 2020 - ore 23.40

Poesia Salviamo il pianeta | Francesco Lena

Madre terra, è la nostra casa comune, magnifica, ricca di tante forme di vite meravigliose, da amare,

| Scritto da Redazione
Poesia  Salviamo il pianeta | Francesco Lena

Poesia  Salviamo il pianeta | Francesco Lena

Madre terra, è la nostra casa comune, magnifica, ricca di tante forme di vite meravigliose, da amare,

noi cittadini dobbiamo educarsi ha una coscienza morale, a uno stile di vita che si prende cura dell’ambiente e rispettare.

 Nostra madre terra, con tutta la sua splendida natura, ci è stata affidata per coltivare,

perché tutti i cittadini del mondo, con il raccolto abbiano cibo a sufficienza da mangiare.

 Nostra madre terra, ha bisogno di volerle bene, per salvarsi e salvarla, c’è molto da fare,

dobbiamo salvare le foreste, maggior utilizzo dei mezzi di trasporto pubblici, poi raccolta differenziata dei rifiuti, ricupero,  riciclare.

 Nostra madre terra, per salvaguardarla c’è bisogno di meno consumismo, meno spreco e più sobrietà,

il clima per migliorarlo richiede impegno per non inquinare,  utilizzare energie alternative pulite e serietà.

 Nostra madre terra, formidabile circondata dall’universo, le sue meraviglie ci apre la mente e la creatività,

il cielo, le stelle, il sole ci donano luce, calore e una visione speciale, fantasia e curiosità.

 Nostra madre terra, con tutte le sue bellezze, montagne, coline, pianure e il mare,

dona a tutto il creato il necessario per soddisfare i bisogni primari.

 Nostra madre terra, chiede di dire basta diffusione e esportazioni di armi, mezzi di distruzione e di morte,

dire con forza no al potere e al Dio denaro, si alla costruzione di mezzi di pace, di amore e di vita.

 Nostra madre terra, bisogna praticare l’equità nella distribuzione dei suoi frutti, con bella umanità,

mettendoci, l’intelligenza, responsabilità per vivere tutti nella giustizia, condivisione e solidarietà.

 Nostra madre terra, dobbiamo costruire la coscienza ambientale, un progetto di valori umani di alta civiltà,

alle future generazione consegnare il pianeta migliore di come l’abbiamo travato, pieno, di umanità, di pace e di vita.

Francesco Lena Cenate Sopra ( Bergamo )

 

831 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online