Giovedì, 25 luglio 2024 - ore 00.43

Polemica mostra su Verdi al MdV di Cremomna Lini risponde alla Direttrice Villa

Stia pur certa che non mi permetterò più, sino a che lo dirigerà, di farle altre richieste.

| Scritto da Redazione
Polemica mostra su Verdi al MdV di Cremomna  Lini risponde alla Direttrice Villa

Egregio direttore, ero un po’indeciso se replicare o meno alla risposta della dottoressa Virginia Villa, poi ho pensato che una se pur breve risposta andava scritta.

Apprezzo il fatto che non si sia sottratta alla mia richiesta, ciò ovviamente però, non può per niente  soddisfarmi. Voglio precisare che non ho chiesto nemmeno un centesimo per la mia mostra. In secondo luogo non ho fatto alcun accenno alle mostre ‘Fuori tema’ in quanto io sono da sempre sostenitore

degli spazi aperti ad ogni forma di arte ‘perchè ritengo la fotografia una forma artistica’e credo che un museo debba essere luogo di frequentazione sociale di tutti. (...) A proposito di qualche concerto in più o in meno su Verdi, voglio far mio un pensiero del Maestro Muti, quando afferma che non sono il numero di concerti a determinare la celebrazione di un grande personaggio come Verdi, ma uno studio attento alla

musica e all'interpretazione, a come si mette in scena un melodramma Verdiano, non a caso Verdi interveniva sul libretto, sulla scelta dei cantanti, sulla recita, sulle scenografie, tanto che si allontanò dalla Scala di Milano per un ventennio perchè le sue opere non erano ben rappresentate.

I violini non sono solo capolavori d’artigianato, sono strumenti vivi, la differenza che c’è fra uno Stradivari o

un Guarneri non sta solo nelle fattezze esteriori ma è il suono che li distingue da chiunque altro, dalla musica, dalla armonia delle note che escono nel suonarlo e ben lo sanno i liutai che lo provano e riprovano prima di portarlo sul mercato.

Non so se ella abbia interpellato il Consiglio di Amministrazione e il Comitato Scientifico sulla mia richiesta, tanto più che mi ha liquidato in pochissimi minuti senza nemmeno darmi il tempo di spiegare in che modo

il mio progetto potesse essere attinente alla sezione del museo dedicata alle arti figurative. Prendo atto, dei suoi intendimenti e di come lei voglia indirizzare le scelte programmatiche e stia pur certa che non mi permetterò più, sino a che lo dirigerà, di farle altre richieste.

Virginio Lini (San Daniele Po) 

1303 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria