Domenica, 25 agosto 2019 - ore 03.23

Radici e prospettive della Pace

| Scritto da Redazione
Radici e prospettive della Pace

Mercoledì 23 febbraio, ore 21, Iniziativa su pace e conflitti a Santa Chiara a Casalmaggiore
Carissime, carissimi, nel casalasco si è costituito recentemente un Comitato locale per la pace. In previsione della marcia della pace Perugia-Assisi che si terrà il 25 settembre 2011, il Comitato ha promosso mercoledì 23 febbraio, ore 21, presso Santa Chiara, Casalmaggiore, l'iniziativa sul tema: "radici e prospettive della pace: incontro o scontro di civiltà?". Relatore don Mario Aldighieri, responsabile del Tavolo interreligioso di Cremona ( vedi invito allegato).
L'incontro sarà particolarmente interessante anche per analizzare le novità dello scenario mediterraneo e medio-orientale la cui portata non è ancora del tutto percepita nè dalla politica  nè dalla società italiana. Fraterni saluti, Marco Pezzoni.
---------------
Verso la Marcia della pace Perugia-Assisi 2011. Verso la grande preghiera di tutte le religioni del mondo che si incontreranno ad Assisi 25 anni dopo l’iniziativa di Giovanni Paolo II.
Mercoledì 23 febbraio, ore 21
Istituto Santa Chiara
Casalmaggiore (CR) - Via Formis, 4
Sala Chiesa Monastica
Dibattito pubblico sul tema
“Radici e prospettive della Pace:
incontro o scontro di civiltà ? “
interviene
Don Mario Aldighieri
Autore del libro “ Chi ha paura dell’Islam ? ”
Responsabile del Tavolo interreligioso di Cremona
Già missionario in Brasile e responsabile Pastorale della terra
Oggi delegato per l’ecumenismo della Diocesi di Cremona
L'iniziativa è patrocinata dal Comune di Casalmaggiore

1433 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Gussola  La tombolata chiude Sinistra in Festa2019  Le testimonianze di Antonietta e Sante (Video G.C.Storti)

Gussola La tombolata chiude Sinistra in Festa2019 Le testimonianze di Antonietta e Sante (Video G.C.Storti)

Due brevi video della serata di chiusira di Sinistra in Festa 2019 di Gussola. La protagonista della serata è stata 'La Tombolata' che ha visto una grande partecipazione di persone. La tombolè è un gioco antica... quasi sempre si vince qualcosa. Non poteva macare il commento di Antonietta , volontaria, sul perchè si stanca alla festa e qualche riflessione politica di Gerelli Sante che resiste all'usura del tempo che passa e non perde mai entusiamo.